Razer Phone 2

A un anno dalla presentazione di Razer Phone, l’azienda specializzata in gaming ha presentato quest’oggi il nuovo Razer Phone 2, uno smartphone che dimostra quanto sia intenzionata a voler fare bene le cose ogni qual volta che si tratta di esordire sul mercato dei dispositivi mobili.

Razer Phone 2 ha un buon vecchio display 16:9 senza notch ma i designer hanno fatto in modo di modernizzare il corpo dello smartphone. Senza rinunciare al pratico design rettangolare, il pannello posteriore in metallo è stato sostituito con uno nuovo in vetro. Questo rende l’aspetto più moderno ed elegante e abilita la ricarica wireless.

Per usufruire di questa funzione, Razer venderà una base di ricarica wireless con un sistema di illuminazione RGB. E parlando proprio di illuminazione, Razer Phone 2 ha il logo sul retro che si illumina e gli utenti possono scegliere tra una varietà di colori e effetti per personalizzare l’aspetto del proprio Razer Phone 2.

Razer Phone 2

Il logo RGB può essere utilizzato anche dalle applicazioni supportate, come Facebook e WhatsApp. Al ricevimento di una notifica, il logo Razer Chroma si accenderà. Il Razer Phone 2 è ora resistente all’acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP67. Tornando allo schermo, questo è un pannello Sharp LCD IGZO da 5.7 pollici di diagonale.

Un display con 2560 x 1440 pixel di risoluzione e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz che Razer ha annunciato sarà ancora più luminoso. A proteggerlo, invece, ci sarà il vetro Gorilla Glass 5. Sopra e sotto il display non mancano gli altoparlanti stereo, più grandi e più potenti oltre che con il supporto al Dolby Atmos.

Il cuore di Razer Phone 2 è lo Snapdragon 845 che integra un processore Octa Core e la GPU Adreno 630, un mix perfetto per i giochi. Ma la cosa più interessante è l’innovativo sistema di raffreddamento che attraverso dei materiali speciali permette a Razer Phone 2 di raggiungere prestazioni fino al 30% più elevate rispetto al suo predecessore.

Leggi anche:  Asus Rog Phone, lo smartphone da gaming arriva in India il 29 novembre

Razer Phone 2

A supporto dello Snapdragon 845 ci sono 8 GB di RAM LPDDR4X64 GB di memoria interna UFS espandibili tramite il supporto alle MicroSD. La memoria interna cresce fino a 128 GB per la versione nella colorazione Satin Black che però arriva più avanti. Lo smartphone eseguirà Android 8.1 Oreo ma l’azienda ha promesso un aggiornamento.

La società ha sviluppato anche Razer Cortex, un’applicazione Android che aiuterà a organizzare i giochi sul dispositivo suggerendo i titoli abilitati a 120 Hz, nonché ottimizzare i giochi. Per quanto riguarda il comparto multimediale, ci troviamo difronte a una doppia fotocamera posteriore da 12 + 12 MegaPixel.

Entrambi i sensori sono Sony solo che uno ha lenti grandangolari e l’altro funziona come teleobiettivo. La fotocamera principale è stabilizzata otticamente e ha un’apertura focale di F/1.75. Frontalmente la fotocamera è da 8 MagaPixel. Scontata la presenza della connettività 4G, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0 e GPS.

Componenti alimentate tutte da una batteria da 4000 mAh che supporta la tecnologia di ricarica rapida QuickCharge 4+ e garantirà un’autonomia massima di 10 ore con lo schermo funzionante a 120 Hz.

 

Razer Phone 2, disponibilità e prezzo

Razer Phone 2 è disponibile per il preordine a partire da oggi, al prezzo ragionevole di 799 dollari, che non sembra troppo alto considerando le ammiraglie del 2018. In Italia il prezzo sarà di 849 euro. Il terminale sarà commercializzato inizialmente nella colorazione Mirror Black e successivamente in Satin Black.

Razer non sta rivelando la data di rilascio esatta di Razer Phone 2, ma promette di iniziare a spedire presto le unità. Il portatile vedrà la distribuzione globale negli Stati Uniti, Europa e Asia-Pacifico, e il canale più veloce per acquistarlo sarà il negozio online di Razer. Tuttavia, non mancheranno collaborazioni con operatori e Amazon.

Razer Phone 2