Samsung Galaxy A9 (2018)

Samsung Galaxy A9 (2018) è appena comparso su Geekbench che riporta come lo smartphone sia riuscito ad ottenere 1609 punti in un test Single Core e 5844 punti in un test Multi Core. Il benchmark è stato eseguito oggi, 10 ottobre, e il dispositivo sembra essere gestito da Android in versione 8.0 Oreo.

Il cuore di Galaxy A9 (2018) è lo Snapdragon 660 di Qualcomm con processore Octa Core e GPU Adreno dedicata. Un mix coadiuvato dalla presenza di 6 GB di RAM installati dagli ingegneri Samsung. Un hardware che ha ottenuto risultati leggermente migliori rispetto al Galaxy A7 (2018), fermo a 1526 e 4265 punti nei test single e multi-core di Geekbench.

 

Samsung Galaxy A9 (2018), tutti i dettagli su questo nuovo smartphone

Samsung aveva annunciato un evento stampa per l’11 ottobre e il Galaxy A9 (2018) dovrebbe essere annunciato proprio durante quella conferenza stampa. La società non lo ha confermato ufficialmente ma è quello che quasi tutti si aspettano. Lo slogan di questo evento è “4X Fun” e Galaxy A9 (2018) potrebbe avere quattro fotocamere posteriori.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10: rilevate le dimensioni dei tre modelli chiave

Lo smartphone potrebbe avere un sensore principale da 24 MegaPixel con apertura F/1.7, un sensore grandangolare da 8 MegaPixel con apertura F/2.4, un sensore teleobiettivo da 10 MegaPixel con apertura F/2.4 e un sensore di profondità da 5 MegaPixel con apertura F/2.2.

Un comparto multimediale stellare per scatti e video che potranno essere rivisti sullo schermo: un pannello Full HD+ da 6.3 pollici di diagonale. Il resto della scheda tecnica di Galaxy A9 (2018) comprenderebbe un lettore di impronte digitali posizionato sul retro, un modem 4G e una batteria da 3720 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge.

Galaxy A9 (2018) sarà il nuovo smartphone di fascia media di Samsung e il primo smartphone dell’azienda ad essere commercializzato con quattro telecamere, se le voci dovessero rivelarsi corrette.

Galaxy A9 (2018) appare su Geekbench