The Walking Dead Season 1
The Walking Dead permette di esplorare il mondo degli zombie da un’altra prospettiva

Nel lontano 2012 il mondo videoludico fu scosso dall’arrivo di The Walking Dead: The Game. Il titolo realizzato da Telltale Games e pubblicato da Square Enix fece breccia immediatamente nel cuore degli appassionati e non solo.

L’ambientazione era ispirata al fumetto di Robert Kirkman che ha dato vita all’omonima serie TV ma se ne discostava immediatamente acquisendo vita propria. Il gameplay è avventura grafica più che da action vero e proprio si basa su un sistema che si adatta alle scelte del giocatore. Particolare anche la distribuzione, divisa in episodi distinti ma uniti sempre da un unico filo rosso.

Tra capitoli successivi e diversi spinoff, il lavoro di Telltale Games è proseguito fino all’arrivo di The Walking Dead: The Final Season. L’ultima stagione doveva portare a compimento le avventure di Clementine, protagonista della saga. Tuttavia la software house ha dovuto fare i conti con la bancarotta e il 21 settembre ha ufficializzato la chiusura di tutti i progetti e il licenziamento di gran parte del personale.

Leggi anche:  The Walking Dead: The Final Season, ci sono novità per il terzo episodio

Questa scelta ha avuto grandi ripercussioni sul capitolo finale di The Walking Dead che rischiava di non poter essere concluso. Per fortuna di tutti i giocatori, è intervenuta la Skybound a salvare il titolo da questo limbo. Si tratta della casa editrice fondata dallo stesso Robert Kirkman che fornirà il supporto economico necessario a Telltale Games per continuare lo sviluppo del gioco. Infatti saranno riassunti tutti gli sviluppatori originali così da mantenere continuità nella narrazione.

Purtroppo la collaborazione sembra limitata al solo titolo ambientato nel mondo degli zombie. Non è stata data alcuna comunicazione in merito a tutti gli altri progetti in cantiere presso gli uffici Telltale Games.