Whatsapp OliviaUn nuovo messaggio Whatsapp mette in allerta tutti gli utenti della rete, ora in preda ad un nuovo pericolo in chat. Il nuovo spauracchio dell’applicazione prende di mira tutti indiscriminatamente, lasciando messaggi ambigui che preoccupano e che sono molto lontani dall’essere considerati innocui.

 

Whatsapp: il nuovo pericolo incombe in chat

Sicuramente ricorderete tutti Momo, il fenomeno virale che ha traumatizzato tantissimi utenti sul web. Il nuovo demone delle chat si chiama Olivia. È un utente che si finge nostro amico per truffarci. Una minaccia che non fa distinzioni, ma che si rivolge in particolare ai giovani utilizzatori.

Dietro le vesti di “amico di un amico” genera il panico generale inoltrando messaggi apparentemente innocui che nascondono un obiettivo ben preciso: ingannare gli utenti con un link fraudolento che indirizza verso un sito a sfondo sessuale.

Il fenomeno nasce e si sviluppa in Europa, dove cresce il numero di casi rilevati segnalati da un apposito bollettino concesso dalla Polizia di Halton Brook su Twitter, dove si può leggere che:

Il mittente si presenta come un amico con un nuovo numero, ma poi invia un’immagine pornografica. Se i tuoi figli usano l’applicazione, ti preghiamo di chattare con loro e controllare i loro messaggi“.

Come spiegato chiaramente dall’autorità, il destinatario riceve un messaggio da numero sconosciuto. Il mittente si spaccia per un amico che ha cambiato numero. Questa è solo la scusa per agganciare l’utente. A questo punto il malintenzionato ha la sua attenzione e procede inoltrando un link contenente un URL sospetto che promette di visualizzare la foto del presunto amico. Proprio in questo momento si viene dirottati verso il sito pornografico.

Leggi anche:  WhatsApp: che multa per gli utenti, il nuovo messaggio obbliga a pagare 300 euro

Ti è capitato di incorrere in questo utente? Lo hai segnalato a chi di dovere? Riporta la tua esperienza e preserva l’innocenza dei tuoi figli prima di qualsiasi altra cosa al mondo.