sicurezza account FacebookIn questa nuova guida rapida spiegheremo come proteggere l’account Facebook da accessi indesiderati. Sfrutteremo le nuove opzioni concesse dalla piattaforma per salvaguardare la nostra privacy e le nostre pubblicazioni online. Bene, procediamo.

 

Come proteggere l’account Facebook

Dopo il clamoroso incidente di sicurezza che ha portato a 90 milioni di violazioni agli account di tutto il mondo (Italia compresa) ci si interroga su quali possano essere i sistemi più adeguati per proteggere il nostro profilo online. Grazie ad una nuova sezione di sicurezza il portale sta comunicando la nascita di uno strumento a protezione degli accessi, contro hacker e spie di ogni sorta.

Il sistema “Stay Safe & Secure Login” è efficace per mantenere la riservatezza e si attiva in poche semplici mosse. In proposito, Facebook comunica:

“Controlliamo sempre che nel tuo account non vengano eseguite attività sospette e, se ciò accade, te lo comunichiamo. Mettiamo a tua disposizione anche strumenti che puoi attivare per ricevere avvisi sugli accessi non riconosciuti”

Attivando il sistema di alert per gli accessi non riconosciuti riceveremo una notifica ogni qualvolta qualcuno tenterà di loggarsi da un nuovo computer o da un telefono. Per attivare la funzionalità di sicurezza basta accedere alle Impostazioni, indifferentemente se siamo collegati da PC o da dispositivo mobile.

Leggi anche:  Facebook offre agli inserzionisti anche il ​​vostro numero di telefono di sicurezza

Una volta dentro tocchiamo su Protezione Accesso e quindi su “Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti”. Da questo nuovo menu possiamo scegliere in che modo ricevere le notifiche:

  • Facebook
  • Messenger
  • email

 

Accesso indesiderato al’account Facebook rilevato: cosa fare ora?

Nel caso in cui si riceva la notifica di procede comunicando il fatto a Facebook, che provvederà a proteggere l’accesso. A questo punto si modifica la password e si verifica l’esattezza dei dati riportati nella richiesta facendo tap sul pulsante “Non ero io“. Un click su “Continua” conferisce l’accesso alla modifica della password. Confermiamola e facciamo click sul pulsante “Avanti”.

Nel caso in cui vi fossero delle modifiche a noi estranee tocchiamo la freccia e selezioniamo la voce “Elimina”, confermando l’azione con il pulsante “Avanti”. Per finire andiamo alla sezione Notizie ed approfondiamo accedendo ai suggerimenti di sicurezza proposti dal provider di servizi.  Effettuiamo anche un checkup di sicurezza utilizzando l’apposita funzione integrata.protezione account Facebook