Samsung Galaxy A6 2018

Da qualche settimana era trapelato online il nome di un nuovo smartphone di casa Samsung. Il tanto parlare era dovuto al fatto che portava un nome nuovo rispetto alle solite serie di dispositivi della compagnia sudcoreana, Galaxy P30. È bastato solo questo dettaglio per far partire numerose ipotesi in merito, le quali per la maggior parte si sono da poco scontrate con la realtà dei fatti.

Da non molto, alcune fonti esperte di questo settore hanno fatto intendere che si trattava semplicemente di un nome temporaneo; è stato sostanzialmente confermato. Tale smartphone prenderà posto nella fascia al di sotto di quella dei Galaxy S, la A. Il nome definitivo di tale telefono sembra essere, almeno secondo alcune fonti, Galaxy A6s. Questo, non solo chiarisce i dubbi che si erano creati, ma preannuncia anche in quali mercati si vedrà commercializzato il dispositivo.

Leggi anche:  Galaxy S9 con Android Pie svela un segreto inconfessabile su uno smartphone inedito

 

Samsung Galaxy A6s

L’attenzione della società è ancora rivolta alla Cina, in particolare, ma anche agli altri mercati asiatici. Samsung ha bisogno di trovare un prodotto valido per poter conquistare un pubblico più vasto di quello che ha conquistato attualmente nel mercato più difficile del settore. Un miriade di produttori si contendono piccole fette, relativamente parlando, del paese più popoloso del pianeta. Un leader assoluto non sembra esserci, ma non sembra neanche esserci posto per le aziende non locali. In ogni caso, quest’ultimo si unirà ai già presenti Galaxy A7 e Galaxy A9 Pro.

La possibilità che tale smartphone vedrà una commercializzazione internazionale non è così remota anche se una cosa è certa. Se mai Samsung deciderà di portarlo altrove, il nome non sarà lo stesso.