vodafone (1)Vodafone in questo periodo sta facendo la guerra a Tim ed Iliad ma purtroppo le sue tariffe rimangono molto alte. Grazie ad un sito è possibile ottenere delle tariffe “speciali” e avere internet in 4G ad un prezzo eccezionale e basso.

Brokerperlatelefonia è un’azienda che opera nel campo della telefonia, sia fissa che mobile, con diverse sedi in Italia, facilmente rintracciabile sul web. In particolare, merita un approfondimento un’offerta rilasciata da pochi giorni che promette al cliente una connessione in 4G/4G+ con Gb illimitati e per sempre. Innanzitutto, una piccola nota sul termine “illimitati”: si intendono illimitati perché al superamento delle soglie giornaliere la navigazione continua ma ad una velocità decisamente ridotta fino al giorno successivo con il conseguente ripristino dei Gb, in particolare si garantisce una velocità massima di download pari a 64 kb/s, questo senza dover pagare un canone aggiuntivo per il superamento del traffico previsto.

Sono al momento disponibili 3 differenti offerte 4G rivolte sia ai privati che alle aziende, la differenza è che l’IVA per i privati è inclusa nel prezzo, per le aziende ovviamente no. Vediamole in dettaglio. La prima offerta ha il canone mensile più basso delle tre, ovvero 27.90 euro al mese per 150 Gb, poi si sale a 30,90 euro al mese per 200 Gb e infine 800 Gb per 72,90 euro al mese. Infine, sono disponibili anche due offerte con router 4G incluso nel prezzo pari a 31.90 euro al mese (router e 150 Gb) oppure 34,90 euro al mese per router e 200 Gb.

Vodafone, il trucco per avere Giga illimitati

Aderire a queste promozioni è piuttosto semplice, sono facilmente reperibili sul sito i contatti del referente che risponde sia tramite messaggi WhatsApp che tramite numero fisso. Per quanto riguarda il pagamento di suddette offerte, vengono offerti come mezzi sia carte di credito che di debito ricaricabili, oltre ai classici bonifico e PostePay. La tariffazione è mensile, non ogni 4 settimane perché dichiarata inammissibile da Agcom con recente delibera, il prelievo è comunque bimestrale con spese di incasso di 1.83 euro.

L’attivazione è piuttosto rapida, entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento verrà attivata e spedita la Sim con corriere TnT, quindi spedizione tracciabile in ogni sua parte. In caso di urgenza inoltre si rende disponibile una sorta di spedizione prioritaria previo pagamento con bonifico, in tal caso si garantisce l’arrivo a domicilio entro 2 o 3 giorni lavorativi.

Leggi anche:  Passa a Vodafone: aumenti inaspettati tornano a colpire tutti i nuovi utenti

Importante inoltre per coloro che pagano con carta di credito, al momento della sottoscrizione del piano il conto iniziale prevede i seguenti addebiti: 49 euro come contributo di attivazione, la prima mensilità (dipende quindi dal piano scelto), spese di spedizione quantificate in 8 euro oltre a spese di incasso del pagamento (1,83 euro) ed eventuale costo dell’apparato router scelto. In caso di credito insufficiente la merce ovviamente non viene spedita. Come ogni gestore che si rispetti, anche se in questo caso l’azienda NON è un gestore di telefonia vero e proprio, si offre un cambio piano al prezzo di 12 euro ma solamente se si vuole passare ad un piano superiore, ad esempio da 150 a 200 Gb al mese, sempre illimitati e sempre 4G.

La Sim che viene spedita normalmente è in formato standard e microSim, in caso fosse richiesta la NanoSim è sufficiente richiederla contestualmente alla predisposizione dell’ordine specificandolo nella mail, la richiesta è prontamente esaudita. Attenzione però, si tratta solamente di una Sim DATI, non sono previste possibilità di sblocco per traffico voce o sms per garantire un prezzo costante e soprattutto bloccato.

Ultima nota, il diritto di recesso: la durata del contratto con Brokerpelatelefonia è 24 mesi con costo di recesso pari a 28 euro, diritto di recesso gratuito, come stabilito dal legislatore, entro i primi 15 giorni, tuttavia si raccomanda una verifica della qualità del segnale prima di procedere all’ordine per evitare che entrambe le parti non siano soddisfatte del servizio, voi che acquistate e loro che si vedono rispedire indietro la merce dopo pochi giorni. Qualora abbiate aderito ad un’offerta comprendente il router, la durata del contratto sale a 30 mesi con penale di 50 euro e restituzione entro 15 giorni dal recesso dell’apparecchiatura.