Nuovo aggiornamento per Galaxy Note 8

Samsung ha appena dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento software per il suo Galaxy Note 8. Non si tratta del solito aggiornamento mensile ma di una versione software più ricca, in distribuzione in tutto il vecchio continente. I primi che hanno già ricevuto la notifica sono i possessori di Galaxy Note 8 No-Brand venduti in Francia.

L’aggiornamento, versione XXU4CRH5, ha una dimensione che supera i 700 MB e pur rimanendo basata su Android 8.0 Oreo introduce tre novità importanti. La prima riguarda la possibilità di acquisire video in modalità Super Slow Motion con 0.2 secondi di rallentatore a 960 fotogrammi per secondo.

La seconda novità riguarda l’introduzione delle AR Emoji, prima di adesso disponibili solo per i Galaxy S9, S9+ e Note 9. Potete apprendere tutto quello che c’è da sapere su queste emoji virtuali in questo articolo, dove vi spieghiamo anche come utilizzarle. L’ultima novità riguarda l’applicazione delle patch di sicurezza Android più recenti.

Nello specifico, gli sviluppatori Samsung hanno integrato nel sistema operativo le patch di settembre 2018 che risolvono 12 vulnerabilità gravi di Android e 18 vulnerabilità proprie del software Samsung. Installare l’aggiornamento, dunque, è decisamente consigliato per tutti i possessori di Galaxy Note 8.

Leggi anche:  Huawei Mate 10 Lite riceve un nuovo aggiornamento software: sono le patch di agosto

 

Samsung Galaxy Note 8, come installare l’aggiornamento più recente

L’aggiornamento in questione è in distribuzione in tutta Europa ma in Italia non è ancora arrivato. Potrebbero volerci giorni o settimane ma in ogni caso sarà il vostro Galaxy Note 8 a segnalarvi quando sarà disponibile. Se siete dei tipi smanettoni, potete forzare voi stessi la ricerca di nuove versioni software dalle impostazioni di sistema.

Una volta trovato l’aggiornamento, accettate il changelog e confermate di volerlo installare. Inizialmente lo smartphone si occuperà del download per poi procedere con la vera e propria installazione, una procedura durante la quale è impossibile utilizzare il dispositivo. L’utente non deve fare molto perché il tutto è completamente automatico.

In ogni caso è bene ricordare che il download deve essere eseguito con la connessione WiFi attiva e che l’installazione è meglio farla con la batteria carica. Infine, l’aggiornamento non elimina alcun dato personale ma noi ci sentiamo di raccomandarvi di fare un backup, almeno dei dati più importanti.