Razer Phone 2

Secondo nuove dichiarazioni provenienti dal rapporto finanziario di Razer, il produttore è già al lavoro su Razer Phone 2, la nuova generazione di smartphone gaming. I numeri uno dell’azienda vogliono a tutti i costi un successore considerato il successo che Razer Phone ha avuto nonostante sia stato rilasciato in tiratura limitata. Lo smartphone ha rappresentato una parte significativa degli affari dell’azienda.

La crescita del fatturato dell’azienda è solo un motivo visto che a Razer Phone si deve la nascita (o la riesumazione) di una nuova categoria di smartphone che quest’anno ha visto un boom di dispositivi. L’azienda, dunque, ha tra le sue priorità lo sviluppo e la presentazione di Razer Phone 2 così da mantenersi al promo posto di questa, per il momento, nicchia di smartphone con sistema operativo Android.

 

Razer Phone 2, tutto quello che sappiamo adesso sullo smartphone

Razer Phone 2 dovrebbe portare sugli smartphone tutta una serie di funzionalità e caratteristiche al momento presenti su PC e su console. Un’affermazione relativamente vaga perché potrebbe significare qualsiasi cosa ma che prometterebbe grandi cose. Nello specifico potrebbe indicare che la società vuole portare lo streaming dei giochi da PC allo smartphone.

Leggi anche:  Razer Phone 2 sottoposto al test estremo di JerryRigEverything

O ancora che il suo nuovo gaming phone potrebbe trasformarsi, all’occorrenza, in un controller per giochi per PC. Semplicemente non c’è modo di sapere cosa intendano i numeri uno di Razer. Nel frattempo i più informati parlano di una scocca dal design futuristico sotto al quale troverebbe posto lo Snapdragon 845 coadiuvato da un minimo di 8 GB di RAM e da 256 GB di memoria interna.

In questo corpo troverebbe posto anche un display con una frequenza di aggiornamento di almeno 120 Hz e le cornici ridotte. Il resto delle caratteristiche comprenderebbe una coppia di altoparlanti stereo, un modem di ultima generazione, uno scanner del volto ed una batteria super performante. Adesso rimane da capire se Razer, che presenterà il suo nuovo top di gamma il prossimo anno, potrebbe optare anche per lo Snapdragon 855.