Chromecast

Avere una Smart TV è molto comodo, ma se purtroppo si ha acquistato un buon televisore -sprovvisto di internet- e non è ancora momento di cambiarlo, avere una smart TV dovrebbe risultare impossibile, ma così non è grazie al Chromecast di Google. 

Chromecast è un dispositivo piccolo e comodo, facile da usare a alla portata di tutti poiché il suo prezzo varia dai 26 euro (quando è in offerta nelle grandi catene di elettronica) ai 39 euro (prezzo base sul Google Store). Non ha bisogno di alcun telecomando e arriva già provvisto di tutti gli accessori necessari al suo funzionamento, quindi non vi sono spese aggiuntive.

Al fine di poterlo utilizzare è indispensabile avere un televisore (di qualunque marca voi vogliate) che però ha una porta HDMI. Esso, infatti, si collega da un’estremità alla porta appena citata e all’altra ad una presa, se si desidera utilizzare il caricatore, altrimenti si può collegare il cavo usb direttamente ad un’entrata della TV.

Come funziona un Chromecast

Esistono varie opzioni, quella che vi abbiamo citata sopra (in termini di costo) è la versione di Seconda generazione che offre tutta la comodità che una persona può necessitare. Utilizzare questo dispositivo è molto semplice: dopo aver seguito le indicazioni per attaccarlo al televisore e averlo configurato collegandolo alla linea internet domestica, sarà necessario prendere il proprio dispositivo (è compatibile con iPhone®, iPad®, telefoni e tablet Android, laptop Mac® e Windows® e Chromebook.) e installare l’applicazione Google Home dal proprio store. Dopodiché il gioco sarà fatto e sarà possibile iniziare a trasmettere in streaming programmi TV, film, giochi e altro ancora.

Le app compatibili con tale aggeggio smart sono molte: le più rinomate sono YouTube, Infinity, Netflix, Spotify e molte altre ancora.