Iliad: una nuova promozione da 40GB e tutto illimitato abbatte Vodafone e TIM

Iliad è stata la vera protagonista dell’estate. Con le sue promozioni a basso prezzo il provider ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, attirando come ovvio le ire dei gestori tradizionali: TIM e Wind in primis.

Per differenziarsi dalla concorrenza, il provider francese ha messo in atto una strategia quasi inedita. Nelle città tutti hanno visto i banner o cartelloni con le migliori offerte del gestore. Ad attirare l’attenzione però sono state maggiormente le simbox.

 

Iliad, ecco tutta la verità sulla sicurezza e sulle simbox

Questo macchinette sono state piazzate nelle stazioni, negli aeroporti e nei grandi centri commerciali. Il loro utilizzo è finalizzato alla realizzazione di SIM fai da te.

Gli operatori rivali hanno visto proprio nelle simbox un casus belli ed hanno esortato la Polizia Postale a verificare eventuali azioni poco limpide sul riconoscimento degli utenti. In particolare modo si è parlato di violazione del decreto Pisanu in tema di antiterrorismo. Dalla denuncia si evince come attraverso tali sia possibile creare finti profili.

Leggi anche:  Iliad: 50 giga per far felici gli utenti con la nuova promozione a soli 7 euro

Iliad non ha fatto atteso troppo per chiarire la posizione nei confronti del suo pubblico. I dirigenti del gruppo sono stati categorici, affermando come il caso delle simbox sia del tutto inesistente. Le macchine per le SIM sono del tutto in regola con le normative vigenti e non rappresentano alcun pericolo per la sicurezza degli utenti.