Facebook Watch Android iOS ItaliaFacebook Watch è in Italia. Si tratta della nuova piattaforma giunta dagli USA entro i nostri confini, dove si sta iniziando ad intravedere un nuovo modo di fare e di interagire con i video.

Nelle intenzioni di Zuckerberg vi è il proposito di realizzare uni’iniziativa che sfida i grandi protagonisti del segmento entertainment online. Ma lo fa seguendo una nuova ed esilarante prospettiva in cui i protagonisti saremo noi.

 

Facebook Watch: tutte le novità del servizio video che coinvolge tutti

Oltre un anno dopo il lancio in America, Facebook Watch propone le sue sensazionali funzionalità anche qui da noi. La nuova sezione del social network più usato al mondo arricchisce l’esperienza utente offrendo nuovi contenuti video.

Si assiste alla comparsa di qualcosa di molto vicino all’esperienza Youtube, da cui si prendono le distanze per la presenza di alcune caratteristiche uniche. I contenuti rispecchieranno le preferenze degli utenti. Attraverso i “Mi Piace” espressi ai post si creerà una lista automatica di contenuti preferiti.

A tutto questo si andranno a sommare poi le dirette per show divenuti virali negli USA, come i Red Table Talk con Jada Pinkett Smith.

Facebook Watch Is Going Global

Posted by Facebook on Monday, August 27, 2018

Ma ci si porta anche oltre, abbracciando l’idea delle trasmissioni sportive degli eventi del massimo campionato locale di Baseball ed altri contenuti dell’Internet TV che rientrano nel pubblico interesse.

Con Watch si assisterà al prosperare di un sistema che incentra la sua azione verso trasmissioni di ogni genere, dallo sport all’intrattenimento fino alle notizie del mondo aggiornate in tempo reale. Il feed personalizzato garantirà sempre contenuti in linea con i nostri gusti. Contenuti che potremo anche salvare in un’apposita nuova sezione download per rivederli in un secondo momento. Individuare i contenuti ed accedervi in ogni istante non sarà più un problema.

 

Facebook Watch lancia Video Party

Una delle novità più interessanti di questo nuovo servizio è Video Party, una sezione che mette in contatto pubblico ed editori. Ed è proprio questa la vera novità di Facebook Watch.

Leggi anche:  Facebook Portal è ufficialmente in vendita, scopriamo il prezzo

Nel corso di una diretta gli utenti possono interagire con i commenti entrando in contatto con i creatori del video in una sorta di hub collettivo per show ed eventi Live. Sarà come trovarsi all’interno di uno studios in qualità di partecipanti attivi.

L’evento Live viene notificato all’utente Android ed iOS attraverso l’applicazione o tramite interfaccia web su browser. Un click sulla nuova icona Watch nella barra dei collegamenti e si partecipa alla social room. La stessa funzione è disponibile anche per:

  • Apple TV
  • Samsung Smart TV
  • Amazon Fire TV
  • Android TV
  • Xbox One
  • Oculus TV

Facebook Watch sarà gratis?facebook watch

Questa è la domanda che noi tutti ci stiamo ponendo o che ci siamo posti nel corso di questi giorni. Non dovremo pagare nulla e gli editori avranno la possibilità di monetizzare grazie agli annunci inseriti nelle pause pubblicitarie.

Stiamo ampliando il nostro programma di ad break in modo che un numero maggiore di partner possa guadagnare dai propri video e stiamo offrendo nuovi dati statistici, strumenti e best practice per le Pagine in Creator Studio”.

 

Facebook Watch: come si diventa editori?

Diventare editori è possibile ma occorre osservare requisiti ben specifici. Per il momento, inoltre, il sistema ad break per la monetizzazione non è attivo in Italia e lo sarà solo nei prossimi mesi. Secondo quanto riferito:

le Pagine sono idonee alle pause pubblicitarie se hanno creato video di 3 minuti che hanno generato in totale più di 30 000 visualizzazioni di 1 minuto negli ultimi due mesi, con almeno 10 000 persone che le seguono su Facebook

Per il momento non sappiamo a quanto ammonta il volume di guadagno ma vi informeremo in merito ad ulteriori sviluppi in vista di nuove informazioni per l’Italia. Ulteriori info alla pagina dedicata attualmente in revisione.