smartphone pericolosi valori SARGli smartphone bombardano il nostro sistema nervoso attraverso campi elettromagnetici che a lungo andare possono portare a conseguenza negative sulla salute. L’uso invasivo dei telefoni mobili evidenzia il manifestarsi di patologie che possono portare addirittura al tumore al cervello.

Alcuni dispositivi più di altri aggravano questa già difficile situazione. In lista quali smartphone più dannosi vi sono prodotti già ben noti al pubblico consumer. Alcuni sono insospettabili e destano preoccupazione.

 

Lista degli smartphone più nocivi per la salute

  • Xiaomi Mi A1: 1,75W
  • OnePlus ST: 1,68W
  • Huawei Mate 9: 1,64W
  • Nokia Lumia 630: 1,51W
  • Huawei P9 Plus: 1,48W
  • Huawei GX8: 1,44W
  • Huawei P9: 1,43W
  • Huawei Nova Plus: 1,41W
  • OnePlus 5: 1,39W
  • Huawei P9 Lite: 1,38W
  • iPhone 7: 1,38W
  • Sony Xperia XZ1 Compact: 1,36W
  • iPhone 8: 1,32W
  • ZTE Axon 7 Mini: 1,29W
  • iPhone 7 Plus: 1,24W

Ai primi posti troviamo smartphone cinesi ma scorgendo più in dettaglio la lista vediamo che anche Apple con i suoi iPhone 7 ed iPhone 7 Plus esce dal range di tolleranza dei valori SAR stabiliti nel limite di 0,6W/Kg.

Per andare sul sicuro meglio puntare su dispositivi che non alterano la nostra salute. Come ad esempio quelli che seguono.

Leggi anche:  OnePlus 6T : il top di gamma è finalmente arrivato anche su Amazon Italia

 

Lista degli smartphone meno dannosi per la nostra salute

  • Sony Xperia M5: 0,14W
  • Samsung Galaxy Note 8: 0,17W
  • Samsung Galaxy S6 edge+: 0,22W
  • Google Pixel XL: 0,25W
  • Samsung Galaxy S8+: 0,26W
  • Samsung Galaxy S7 edge: 0,26W
  • ZTE BLADE A910: 0,27W
  • LG Q6: 0,28W
  • Samsung Galaxy A5 (2016): 0,29W
  • Motorola Moto G5 Plus: 0,30W
  • Motorola Moto Z: 0,30W
  • ZTE BLADE A610: 0,31W
  • Nokia Lumia 535: 0,32W
  • Samsung Galaxy S8: 0,32W
  • Google Pixel :0,33W

Nota di merito per i dispositivi a marchio Samsung che si guadagnano i primi posti che per le passate generazioni Galaxy S6 e Galaxy S7. lo stesso vale per Sony e Google che garantiscono la dovuta sicurezza negli indici di emissioni per le radiazioni elettromagnetiche.

A questo si sommino poi i danni causati anche dalla luce blu prodotta dai display dei telefoni. L’ultimo rapporto ha fatto luce sull’insorgere del cancro alla retina.

Hai mai preso in considerazione questi dati o scegli il telefono solo sulla base delle sue caratteristiche hardware ed estetiche? Facci conoscere il tuo punto di vista.