Truffe Online

Torniamo ancora una volta a parlare di truffe online, che purtroppo popolano i nostri computer e i nostri smartphone giornalmente. Sono tantissimi i cybercriminali che ogni giorno tentano di derubare migliaia di ingenui utenti.

Oggi vogliamo parlarvi di una di quelle truffe che puntualmente porta a derubare migliaia di utenti perché porta il nome di un’importante banca italiana. Di conseguenza, molti utenti sono portati a cliccare sul link in allegato.

 

Truffe Online, attenzione ai messaggi che vi invitano ad entrare nel proprio conto corrente online

Nell’ultimo periodo la banca che è stata presa più di mira per effettuare truffe online è stata l’Intesa San Paolo. Moltissimi utenti, clienti della banca, hanno cliccato ingenuamente il link presente nella e-mail, pensando provenisse dall’indirizzo ufficiale dell’istituto. Nemmeno il periodo di Ferragosto si è potuto stare tranquilli.

La Polizia Postale infatti, tramite un post sul proprio profilo ufficiale Facebook, ha voluto mettere in guardia tutti gli utenti, ricordando le regole fondamentali per evitare di essere truffati. La prima su tutte è sicuramente quella di non cliccare su nessun link presente nelle e-mail di banche. Controllare sempre l’indirizzo da cui provengono, la maggior parte delle volte noterete che non si tratta di quello ufficiale.

Leggi anche:  PostePay: email false tentano di ingannare gli utenti, le ultime truffe mirano ai dati

Ricordatevi anche sempre che, le banche non sono solite inviare e-mail del genere. La maggior parte delle volte tendono a contattare il cliente telefonicamente se c’è qualche problema al conto. Chiedendo cortesemente di recarsi presso la filiale più vicina. Nessuna banca vi chiederà mai tramite un messaggio elettronico di modificare il vostro account. Nel caso siate incappati in una truffa simile, potete rivolgervi alla Polizia Postale, che prontamente segnalerà l’accaduto a migliaia di utenti, evitando che finiscano anch’essi nella trappola.