WhatsApp: la truffa che blocca l’app e che cancella la memoria dello smartphone

Tempo addietro eravamo qui a tessere le lodi di un’applicazione facoltosa come WhatsApp, la quale porta tantissimi utenti sulla sua piattaforma. Ci sono tantissimi punti a favore della creazione che ha sconvolto il mondo delle telecomunicazioni, e gli utenti questo lo sanno.

Le funzioni si sprecano ogni mese, con tante novità in arrivo soprattutto con gli aggiornamenti. In realtà però ci sono anche dei problemi che spesso si ripropongono a discapito degli utenti iscritti alla chat. C’è inoltre da dire che WhatsApp c’entra poco con tutto ciò, dato che sono gli stessi utenti a diffondere tali peripezie.

 

WhatsApp: nuova truffa che vi blocca l’app, lo smartphone e che vi resetta la memoria

Tempo fa discutemmo di alcune truffe in chat che avrebbero potuto avere effetti devastanti sugli utenti che la popolano. Fortunatamente poi tutte queste problematiche sono state debellate e gli utenti hanno potuto continuare tranquilli.

Leggi anche:  WhatsApp: nuovo aggiornamento con alcune modalità incredibili e altre novità

Ad oggi però siamo qui per avvisare tutti che un nuovo messaggio è stato diffuso in chat e che tutti sono a rischio ogni giorno. Si tratta di un testo che include una delle tantissime emoticon presenti nella raccolta. Parliamo del cerchio nero, il quale è possibile trovarlo alla fine di tutto il pacchetto emoji.

Il testo recita tali parole: “Non toccare questo tasto nero. Potresti ricevere una brutta sorpresa”. In questo modo tanti utenti sono andati a cadere nel tranello che ha portato lo smartphone a bloccarsi in seguito alla pressione del cosiddetto tasto nero. Non c’è stata altra soluzione che resettare lo smartphone, perdendo ogni contenuto interno. State quindi molto attenti e non cascateci.