SMS truffaldinoL’SMS truffaldino a nome di Poste Italiane sta ancora circolando facendo perdere ai vari titolari di carte PostePay tutti i loro soldi. Poste Italiane, ovviamente, non ha nulla che vedere con il tentativo di truffa che un gruppo di cyber-criminali continuano a divulgare.

La minaccia è sempre la stessa e riguarda la sospensione del conto ma i clienti di Poste Italiane non hanno nulla da temere.

PostePay: un SMS mette a rischio truffa le carte dei clienti di Poste Italiane!

Un SMS sta circolando tra gli utenti, preoccupando i titolari delle carte PostePay. Il tentativo di frode è chiaro e dimostrato dalla presenza di un link inaffidabile che permetterebbe all’utente di rinnovare i suoi dati al fine di rimediare alla sospensione del conto ricevuta. La tecnica è nota, tipica delle email phishing che ogni giorno intasano la casella postale di numerosi utenti svuotando il conto degli intestatari di PostePay.

Il link fornito invia gli utenti ad una pagina molto simile a quella ufficiale di Poste Italiane ma, come sempre, si tratta di un sito clone ben creato dai truffatori. E’ importante, quindi, evitare assolutamente di cliccare ed inserire i propri dati che sarebbero inviati direttamente ai criminali.

Anche in questo caso è opportuno prestare la massima attenzione ed eliminare il messaggio.

Truffe online di questo tipo sono definite phishing e possono essere evitate senza alcuna difficoltà. Evitare di inserire dati online in siti poco affidabili che potrebbero apparentemente dimostrarsi ufficiali ed ignorare i messaggi intimidatori ricevuti basterà per tutelare i propri risparmi.