WhatsApp: boom improvviso di account chiusi, il motivo ha dell'incredibile

Le statistiche sono quelle che WhatsApp ha letteralmente mandato in tilt durante tutti questi anni di onorato servizio. Gli utenti hanno fatto sì che i record si sciogliessero come neve al sole, portando quindi a traguardi che nessuno avrebbe mai immaginato.

Parliamo infatti di un’app che ad oggi riesce a riunire sotto lo stesso vessillo un miliardo e mezzo di persone, tutte attive ogni mese. Questo è un grande risultato per un’azienda che è cresciuta a dismisura negli anni, ma a quanto pare le ultime statistiche non sarebbero incoraggianti. Si parlerebbe infatti di un abbandono in massa dell’app, tutto così, all’improvviso.

 

WhatsApp: ecco perché molti account sono stati chiusi all’improvviso dagli utenti

Tutto sembra andare sempre in maniera perfetta, con tante nuove funzioni che arrivano di continuo e con gli utenti che non sembrano mai stanchi di avere a disposizione l’app migliore in assoluto. Infatti WhatsApp è quell’app che se non ci fosse, servirebbe inventarla. 

L’ultimo periodo però ha fatto registrare un dato sconvolgente: molti account sono stati chiusi improvvisamente. Gli utenti sarebbero stati gli artefici di questa situazione e lo avrebbero fatto con un secondo fine che nessuno avrebbe pensato.

Leggi anche:  WhatsApp, spiare amici e conoscenti è semplicissimo con questo trucco

Infatti in tanti si sono trasferiti su Telegram, la nota applicazione che da tempo a questa parte sta mettendo in difficoltà il colosso verde. A detta di molti, quest’applicazione godrebbe di tantissime funzioni, tutte molto utili. Da queste WhatsApp avrebbe preso anche spunto, come ad esempio la possibilità di registrare i vocali senza premere di continuo il tasto.