Google Pay

Google Pay è un servizio digitale di pagamenti, sviluppato dall’omonima azienda di Mountain View per consolidare i pagamenti tramite smartphone e altri dispositivi mobili.

La società Nexi S.p.A, si occupa dei servizi per il pagamento digitale, compreso anche Google Pay. L’azienda starebbe inviando delle comunicazioni a tutte e banche italiane sull’arrivo del servizio in Italia.

 

Google Pay dovrebbe arrivare in Italia a settembre

Ecco una parte fondamentale del comunicato: “A partire dal mese di Settembre 2018 si arricchirà l’offerta di servizi Mobile Payments per le Banche Partner con il lancio di Google Pay, che si affiancherà ai servizi già disponibili (Apple Pay e Samsung Pay). Il servizio HCE, come soluzione di Proximity Payments, sarà sostituito da Google Pay per tutti i dispositivi Android: i Clienti già attivi su HCE, aggiornando l’App Nexi Pay, visualizzeranno quindi automaticamente il nuovo servizio e potranno attivarlo“.

Leggi anche:  Huawei Watch GT non monterà SoC Qualcomm ne Wear OS

La data prevista, dovrebbe essere settembre, mese plausibile in quanto è da qualche giorno che l’applicazione Google Pay appare e scompare dagli smartphone in modo casuale. Molto probabilmente sono in fase di test molte funzioni dell’applicazione. Il servizio può anche essere utilizzato nelle attività commerciale fornite di POS Contactless.

Google Pay differenzia le transazioni sopra e sotto i 25 euro per questioni di sicurezza. I pagamenti inferiori a 25 euro possono essere effettuati tramite un click sullo smartphone e un successivo click sul POS Contactless. Mentre per le transazioni superiori ai 25 euro è necessario un codice di sicurezza come l’impronta digitale. Vi terremo sicuramente aggiornati, settembre è il mese di Android P e anche di Google Pixel 3.