Nuovo accordo per Fastweb

Proprio durante la serata di lunedì 30 luglio 2018 Swisscom, il gruppo che controlla Fastweb ha comunicato di aver raggiunto un accordo in cui veniva ufficializzata l’acquisizione Aria, proprietà di Tiscali.

Anche Fastweb e Tiscali hanno rilasciato un comunicato stampa in cui parlavano appunto dell’accordo appena siglato. Swisscom ha specificato anche la presenza di un contratto che lega Fastweb a Tim per la copertura della rete 4G.

 

Fastweb ha siglato un accordo di 150 milioni di euro con Tiscali

La notizia più importante riguarda il prolungamento del contratto MVNO fino alla fine del 2020, andrà a potenziare il servizio 4G offerto dall’operatore sulla rete Tim. Fastweb ha così acquisito la licenza di Aria, controllata da Tiscali per 40 Mhz nell banda 3.5 Ghz. Inoltre anche il ramo di azienda Fixed Wireless Access di Tiscali che comprende 836 torri e 34 FT. In questo modo l’operatore andrà a rafforzare la sua strategia di convergenza tra fisso e mobile. Potrà conseguentemente realizzare in tempi molto stretti una rete 5G, partendo dalle principali città italiane, la prima coinvolta sarà probabilmente Genova.

Dall’altra parte Tiscali con questo accordo, ottiene il pieno accesso alle infrastrutture di rete basate su fibra Fastweb e anche all’infrastruttura FWA, oggetto dell’acquisizione. Tiscali d’ora in poi potrà quindi fornire sia servizi LTE FWA a tutti i propri clienti e anche sfruttare l’accesso alla rete in fibra. Il valore dell’acquisizione, come anticipato precedentemente, è di circa 150 milioni di euro, di cui 100 milioni in contanti.

Leggi anche:  Fastweb Mobile regala minuti illimitati e 20 GB al mese senza costo di attivazione

Le dichiarazioni

Alex Kossuta, CEO di Tiscali ha dichiarato: “Questo accordo rappresenta una grande opportunità per aumentare e migliorare la presenza sul mercato di Tiscali. Oltre ai servizi LTE Fixed Wireless, l’azienda espanderà rapidamente la propria copertura a banda ultra larga in tutta Italia. Senza costi aggiuntivi e sarà in grado di riposizionarsi per perseguire i propri obiettivi strategici in modo più efficiente ed efficace“.

Mentre Alberto Calcagno, CEO di Fastweb ha aggiunto: “Siamo particolarmente orgogliosi dell’accordo raggiunto con Tiscali perché consente a Fastweb di sfruttare il vantaggio strategico acquisito con le sperimentazioni 5G lanciate in diverse città italiane nel 2017 e gli investimenti fatti negli anni per le infrastrutture FTTX: la titolarità a lungo termine di una parte così pregiata dello spettro ci consente di accelerare l’implementazione di un’infrastruttura 5G nelle principali città italiane rafforzando così la nostra leadership nel mercato convergente fisso-mobile“.