Iliad

Iliad deve vedersela ancora una volta con proteste e voci di dissenso. Il brand francese – giunto da poco tempo in Italia – può essere definito come la grande novità di questo 2018 per quanto concerne il mercato della telefonia. Nonostante i costi da ribasso di cui tutti parlano, sono in numero crescente gli utenti che incontrano problemi relativi all’utilizzo dei servizi.

 

Iliad, l’SMS toglie credito senza motivo

Nelle scorse giornate vi abbiamo mostrato disservizi legati alle chiamate ed alla navigazione internet. L’anomali odierna, invece, riguarda un punto molto critico: il credito residuo.

Nelle prime ore di questo mese, migliaia di clienti hanno ricevuto un SMS dettagliato che avvisava l’imminente rinnovo della tariffa. Il messaggio annunciava una detrazione di credito pari a 5,99 euro per il pagamento della promozione. La stranezza è che per molti utenti il rinnovo non è previsto in queste giornate.

Iliad, dopo un primo spavento degli abbonati, ha chiarito di aver inviato alcuni SMS per sbaglio. Le scuse sono arrivate subito, ma nonostante ciò, alcuni utenti si sono visti decurtare (ingiustamente) parte del loro credito.

Leggi anche:  Iliad, vi mostriamo tre servizi a costo zero che TIM e Wind non hanno

Nelle prossime ore, come ovvio, giungeranno rimborsi integrali per tutti coloro che sono stati colpiti. E’ evidente, però, ad occhio nudo come il provider rappresenti ancora un’incognita nel mondo della telefonia nazionale.