WhatsApp: aggiornamento di luglio con novità mai viste prima per gli utenti

Oggigiorno esistono delle applicazioni come WhatsApp che godono di tantissimi utenti in giro per tutto il pianeta Terra. E’ infatti innegabile il successo che questa piattaforma è riuscita ad ottenere nel corso degli anni è che va via via sempre aumentando.

Non esiste infatti utente con uno smartphone che non abbia scaricato almeno una volta l’applicazione verde, la quale è soggetta spesso al rinnovamento. Infatti gli aggiornamenti arrivano costantemente e da molto tempo proprio per consentire agli utenti di avere sempre il meglio e funzioni sempre più aggiornate. In questo caso però ci sarebbe già pronto un nuovo update con delle funzioni esclusive e che renderanno felici tutti.

 

WhatsApp si aggiorna con due novità che renderanno sicuramente felici gli utenti iscritti

Non è la prima volta che un aggiornamento porta novità interessanti alla piattaforma, ma in questo caso si tratterebbe di qualcosa di realmente incredibile. Gli utenti infatti aspettano un già annunciato update che potrebbe andare ad incrementare il livello di sicurezza di WhatsApp e anche una funzione che conosciamo molto bene.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un trucco per recuperare i messaggi cancellati dagli amici

Partendo proprio dalla funzione, ci riferiamo ai messaggi vocali che in questo caso riceveranno anche la possibilità di essere riascoltati prima dell’invio finale. In questo modo quindi sarete sempre sicuri di ciò che state inviando al vostro destinatario.

A seguire invece quello che riguarderà la sicurezza andrà a stretto contatto con le catene di Sant’Antonio mai tanto amate dagli utenti. Esistono infatti tanti messaggi che spesso vengono propagati tramite questo metodo i quali non fanno altro che portare truffe e bufale agli utenti.

Proprio per questo WhatsApp ha deciso di creare un vero e proprio algoritmo che sarà in grado di controllare ogni catena e quindi ogni copia-incolla ripetuto per più volte.  Grazie a questo sistema le truffe sulla piattaforma potrebbero essere debellate totalmente una volta per tutte.