Mediaset: l'addio al calcio fa scappare gli utenti ma adesso l'azienda dà sicurezze

Il periodo attuale per Mediaset rappresenta il bello e il cattivo tempo in concomitanza. Infatti l’azienda sta riscuotendo un successo clamoroso con la trasmissione di tutte le partite dei Mondiali di Russia 2018, ma ci sarebbe anche il lato negativo.

Infatti, come tutti ormai hanno avuto modo di sapere, l’azienda, per quanto riguarda l’area Pay TV con Premium, è in procinto di perdere tantissimi utenti. Dalla stagione che fra due mesi ricomincerà ufficialmente, Mediaset perderà alcune competizioni calcistiche. 

Mediaset Premium: nonostante i vari problemi sul calcio, arrivano rassicurazioni importanti

Abbiamo visto come negli anni precedenti Mediaset si sia data da fare con il calcio. Negli ultimi tre anni la competizione migliore, ovvero la Champions League, è stata trasmessa proprio sui suoi canali. Ora purtroppo tutto è cambiato, con l’azienda che si ritrova a mani vuote per via della sua diretta concorrente.

Stiamo parlando di Sky, società che in Europa è tra i leader assoluti. Infatti l’azienda avrebbe fatto piazza pulita, ottenendo la Champions, l’Europa League e adesso anche la Serie A. Ovviamente proprio il campionato di calcio italiano è sempre stato condiviso in egual parte da entrambe le aziende. Tutte le partite sono sempre state trasmesse infatti su entrambe le piattaforme.

Adesso Sky avrebbe già tutto il pacchetto incluso, mentre Mediaset non avrebbe ancora trovato l’accordo. Nonostante tale pericolo di non avere dal prossimo agosto ben 220 partite di Serie A, Premium ha rassicurato gli utenti che vogliono scappare. L’azienda ha affermato di essere pronta a tutto per avere l’intera Serie A, per cui tutti potrebbero stare tranquilli.