WhatsApp: nuova truffa incredibile, spariti i soldi degli utenti TIM, Vodafone, Wind e 3

WhatsApp, in quanto app molto conosciuta nel panorama mondiale, dovrebbe consentire agli utenti di sentirsi sicuri in ogni momento. Questa dovrebbe essere una prerogativa, che però spesso, anche se non per colpa della stessa applicazione, viene clamorosamente meno.

Molti utenti infatti finiscono per lamentarsi di alcune situazioni che sembrano avere poco a che fare con la messaggistica istantanea. La chat di WhatsApp infatti a volte nasconde dei trabocchetti davvero molto pericolosi, i quali non vanno a fare distinzione tra gli utenti vari. In questo caso si parlerebbe di una nuova truffa arrivata improvvisamente ad intaccare la quiete dell’applicazione.

Whatsapp, nuova truffa che ruba il credito residuo a tutti gli utenti

Grazie agli ultimi aggiornamenti, abbiamo avuto modo di capire come WhatsApp sia cresciuta ulteriormente come applicazione. A seguire però ci siamo più volte ritrovati in situazioni davvero incresciose, dalle quali utenti hanno faticato ad uscire una volta entrati.

Leggi anche:  WhatsApp, arriva il pericolosissimo clone: attenti a non scaricare questo file

In questo caso ci sarebbe in atto una vera e propria truffa, la quale arriverebbe nella chat più famosa del mondo sotto forma di semplice messaggio. A diffondere il testo pericoloso sarebbero le solite catene di Sant’Antonio, che andrebbero a permettere un’estensione a macchia d’olio della truffa stessa.

Il messaggio parla di una multa improvvisa che gli utenti dovrebbero pagare per delle inadempienze contrattuali. Ovviamente, vedendosi messi con le spalle al muro, gli utenti andrebbero a cliccare sul link nel testo per capire qualcosa di più.

In questo modo però entreranno in una pagina senza contenuti che andrà ad attivare più abbonamenti a pagamento senza alcun tipo di preavviso. Proprio in questo modo gli utenti con collegamento al conto corrente della propria offerta, si vedranno scalare dei soldi senza sapere come sia stato possibile.