Xiaomi ha annunciato l’edizione 2018 del suo MIUI per i mercati internazionali, dopo essere stata introdotta in Cina la scorsa settimana. Il MIUI 10 uscirà inizialmente in versione beta a partire dalla prossima settimana per molti smartphone Mi. La build finale sarà disponibile a settembre.

Questo annuncio è stato fatto oggi durante un evento in India, dove anche il Redmi Y2 entry level è stato ufficializzato per il mercato asiatico. La società ha apportato diversi miglioramenti significativi e aggiunte alla sua interfaccia utente con tale versione globale. L’interfaccia MIUI 10 è stata progettata per i nuovi display 18:9 (2:1) e più alti per sfruttare lo spazio extra e ora assomiglia ad Android P, data l’inclusione di gesti di navigazione e altri elementi dell’interfaccia utente.

Quest’implementazione del software Xiaomi sarà disponibile per una lunga lista di smartphone, molti dei quali vecchi di diverse generazioni. Tuttavia, il lancio di MIUI 10 su dispositivi precedenti non garantisce necessariamente un aggiornamento anche alla versione di Android. Tuttavia, l’azienda cinese oggi ha aggiunto una manciata di altri dispositivi – Redmi Y2, Redmi Y1 Lite e Redmi Y1 – alla già lunga lista annunciata durante il suo debutto.

MIUI 10 Beta sarà implementato con miglioramenti e per tanti nuovi dispositivi annunciati oggi

Tra tutte le caratteristiche annunciate per il MIUI 10, l’IA sembra avere un ruolo preminente. Ad esempio per la modalità Ritratto. Quest’ultima consente anche ai vecchi telefoni che utilizzano fotocamere singole di ottenere l’effetto di sfocatura dello sfondo utilizzando l’intelligenza artificiale, come la serie Google Pixel 2. Tuttavia, l’implementazione di Xiaomi verrà abilitata per la fotocamera anteriore, per quella posteriore in una fase successiva. L’azienda intende rendere anche l’interfaccia utente più veloce di almeno il 10 percento con l’intelligenza artificiale. Infine, la ROM si adatterà al comportamento degli utenti, riducendo il tempo di caricamento.

Leggi anche:  Xiaomi Redmi Note 5 Pro e altri smartphone ottengono MIUI 10 Global Stable

Anche molti suoni per le notifiche ispirati alla natura e ai rumori ambientali sono stati inclusi nel nuovo MIUI 10. Il menu delle impostazioni rapide, invece, è stato ridisegnato con icone grandi e più audaci con tonalità blu. La navigazione attraverso un telefono con MIUI 10 potrebbe rivelarsi inoltre arricchita con nuovi gesti. Ad esempio, per tornare indietro, o lo scorrimento per il passaggio all’app precedente.

Per il mercato indiano, il tutto verrà abilitato con le Progressive Web Apps (PWA) consentendo agli utenti di avere un’esperienza simile a un’app mentre accedono a siti Web. La società ha anche collaborato con Paytm consentendo agli utenti di eseguire la scansione dei codici QR Paytm dall’app della fotocamera del telefono. Inoltre, le app Mi Music e Mi Video verranno aggiornate con questo aggiornamento. Ecco un video esplicativo di tutte le novità fin’ora elencate: