Xiaomi Mi 8
I numeri uno di Xiaomi hanno appena presentato in patria il nuovo Xiaomi Mi 8, uno smartphone particolarmente importante per il produttore non solo per essere un vero top di gamma ma perché rappresenta la punta di diamante di una serie particolarmente produttiva e simbolica per Xiaomi.

LEGGI ANCHE: Xiaomi non si ferma e lancia delle nuove cuffie Bluetooth insieme ad un cavatappi elettrico

Xiaomi Mi 8, lo smartphone che fino a qualche mese fa era emerso come Mi 7, si presenta con un design assolutamente elegante. La scocca è costruita interamente in metallo e vetro, due materiali che si fondono in un corpo dagli angoli arrotondati e dallo spessore ridotto. Il tutto enfatizzato da quattro colorazioni: argento, oro, blu e nero.

Lo smartphone è il primo del produttore cinese a sfoggiare uno schermo con il notch, la tacca centrale dove gli ingegneri hanno disposto la fotocamera anteriore, la capsula auricolare e vari sensori. Tra questi c’è anche un emettitore infrarossi ed una fotocamera, entrambi pensati per scansionare il volto in modo preciso e sicuro.

Un pannello AMOLED da 6.21 pollici di diagonale che Xiaomi ha assicurato sorprenderà per la sua luminosità massima: 600 nits. Grazie al notch lo schermo ricopre quasi tutta la parte frontale, lasciando pochissimo spazio alle cornici laterali ma anche a quelle posizionate agli estremi.

Il cuore di questo Xiaomi Mi 8 non poteva che essere lo Snapdragon 845 con processore Octa Core, GPU Adreno 630, 6 GB di RAM e diversi tagli di memoria interna. Scontata la presenza di una doppia fotocamera posteriore che gli esperti di DxOMark hanno valutato assegnando 105 punti nell’acquisizione delle foto e 88 punti in quella video.

Xiaomi Mi 8

 

Xiaomi Mi 8, la scheda tecnica completa

  • Scocca in vetro e metallo grande 154.9 x 74.8 x 7.6 millimetri e pesante 175 grammi
  • Display Samsung AMOLED da 6.21 pollici di diagonale, 2248 x 1080 pixel di risoluzione, notch, Always-On, 600 nits e contrasto di 60000:1
  • Processore Octa Core Snapdragon 845 da 2.8 Ghz con GPU Adreno 630
  • 6 GB di RAM abbinati a 64 / 128 / 256 GB di memoria interna
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 MegaPixel Sony IMX363 + 12 MegaPixel Samsung con teleobiettivo, autofocus Dual Pixel, stabilizzatore ottico a 4 assi e flash LED
  • Fotocamera frontale da 20 MegaPixel con apertura F/2.0 e funzioni specifiche per i selfie
  • Scanner del volto con fotocamera dedicata ed emettitore infrarossi
  • Lettore di impronte digitali sul retro
  • Modem 4G, WiFi Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC e GPS a doppia frequenza (L1 e L5)
  • Batteria da 3400 mAh con supporto alla ricarica rapida Qualcomm QuickCharge 4+
  • Sistema operativo Android Oreo con MIUI 10, funzioni di intelligenza artificiale e opzione per nascondere il notch

 

Xiaomi Mi 8, prezzo e disponibilità

Xiaomi Mi 8 dovrebbe essere uno degli smartphone dell’azienda ad arrivare anche nel nostro Paese grazie allo sbarco ufficiale di Xiaomi in Italia. Il prezzo per il mercato cinese è di 2699 YUAN, circa 360 euro, per il modello di partenza con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

Si passa poi al modello intermedio con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria venduto a 2999 YUAN. Esattamente 400 euro con il cambio attuale. Il modello più potente, quello con 256 GB di memoria interna, avrà un prezzo di 3299 YUAN, circa 440 euro.

Xiaomi Mi 8 sarà disponibile anche in una particolare versione Explorer Edition con il retro trasparente, 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna oltre che al Face ID 3D ed il lettore di impronte digitali integrato nello schermo. Il tutto offerto a 3699 YUAN, circa 490 euro.

Xiaomi Mi 8