Tutti i consumatori che possiedono una SIM con l’operatore o decidono di attivare una qualsiasi Passa a Vodafone hanno diritto a ricevere l’hotspot a costo zero. Sebbene sul sito ufficiale, o nella descrizione delle promozioni, le informazioni siano discordanti, la delibera AGCOM ne garantisce l’utilizzo senza alcun costo aggiuntivo.

Per anni siamo dovuti sottostare alla tirannia dei vari operatori telefonici, dopo aver lottato per il ritorno della fatturazione mensile, l’AGCOM, nel mese di marzo, ha ufficialmente stabilito che ogni azienda di telefonia mobile deve fornire hotspot gratis a tutti i suoi clienti, anche Vodafone. La notizia non può che essere favorevole per noi poveri consumatori, peccato che davvero in pochi lo sappiano. Abbiamo infatti notato che sia sul sito ufficiale che nella descrizione delle offerte sull’app MyVodafone, l’azienda non ha ancora aggiornato con la nuova normativa. In altre parole si trova ancora la dicitura, hotspot a pagamento a 6 euro al giorno o incluso in Vodafone Exclusive.

 

Passa a Vodafone: hotspot gratis per ogni cliente

Niente di più sbagliato, dopo aver contattato direttamente l’operatore, gli addetti hanno prontamente confermato che l’hotspot è gratis per ogni cliente, sia vecchio che nuovo. Anche se non indicato, tutte le Passa a Vodafone attivate successivamente al 25 marzo lo hanno attivato di default. Discorso differente per coloro che già possiedono una SIM attiva.

Per richiedere l’attivazione gratuita è necessario chiamare il 190 o semplicemente chattare con un operatore (aprite Toby nell’applicazione e digitate Chat due/tre volte fino alla visualizzazione del pulsante Chatta con un Esperto). In ogni caso, anche se dovessero reticenti (non crediamo), dovranno attivarvela a costo zero, se in difficoltà ricordate la delibera AGCOM 68/18/CONS del 25 Marzo con la quale l’Autorità obbligò Vodafone a rimuovere definitivamente l’hotspot a pagamento.