WhatsApp, aggiornamento arrivato: il nuovo cambiamenti interessa le chat di gruppo

I gruppi rappresentano uno dei punti di forza di WhatsApp. Quotidianamente le chat con più di due persone sono utilizzati per motivi lavorativi, di studio o per motivi di vita privata.Allo stato attuale, i gruppi sono un’ottima soluzione per unire tre o più persone, anche se non vanno rinnegati i lati negativi.

WhatsApp e la questione gruppi aperti

Prendiamo ad esempio uno dei lati negativi riguardanti la privacy. Come sapete, WhatsApp insieme ai classici gruppi riservati ha rilasciato anche i gruppi aperti. Per poter accedere a tali chat è necessario ricevere un link d’invito sul proprio dispositivo.

Le conversazioni open mettono in contatto anche persone sconosciute tra di loro e spesso, proprio questo motivo è dannoso per la nostra sicurezza. Come sottolineato da più parti, WhatsApp non ha ancora regolato i termini della privacy per questa funzione.

Secondo quanto si apprende proprio in Spagna ed in altri paesi, tali chat sono delle mine messe ad hoc da hacker o malintenzionati. Attraverso un device di non recente fattura (ad esempio uno smartphone Samsung) e con qualche semplice nozioni di codici, i cybercriminali entrano in possesso di informazioni sensibili come dati anagrafici, numero di telefono, foto profilo.

L’invito è quello di fare molta attenzione ogni qual volta si partecipa gruppo aperto: ad ogni modo, è auspicabile esporsi il meno possibile dinanzi ad estranei.