Xiaomi Mi A1 riceve le patch di maggio 2018

Xiaomi Mi A1 è uno smartphone che ha riscosso tantissimo successo tra gli utenti. Il 25 aprile in Cina è stato presentato il suo successore con qualche novità. Al momento stiamo ancora attendendo di sapere quando verrà lanciata la versione internazionale.

Lo smartphone in questione è stato il primo dispositivo a montare Android One, cioè il sistema operativo nudo e crudo che rilascia Google, senza grandi accorgimenti da parte del produttore. Un altro vantaggio degli smartphone Android One è il fatto che ricevono abbastanza velocemente gli aggiornamenti.

 

Xiaomi Mi A1 riceve le patch di sicurezza di maggio 2018 ma per Android 8.1 Oreo bisogna ancora attendere

Circa un mese fa era stato avvistato l’aggiornamento con le patch di sicurezza di maggio in versione Beta, ora finalmente è disponibile per tutti gli utenti. La build mette in evidenza bug corretti ma poche novità per il sistema. Dal momento che le patch sono state rilasciate per il Mi A1, raggiungeranno piano piano anche gli altri dispositivi.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Max 3 è già disponibile nei negozi, ecco i dettagli

Per quanto riguarda Android 8.1 Oreo bisognerà aspettare ancora un po’ a quanto pare perché, in questo aggiornamento da circa 80 MB, non ce n’è traccia. Possiamo comunque dire che l’azienda cinese, pur essendo impegnata a lanciare nuovi smartphone e ad aprire nuovi Store, come quello a Milano, sta continuando a rilasciare gli aggiornamenti con buona regolarità.

Noi di TecnoAndroid ci saremmo aspettati di trovare anche l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo, essendo in circolazione ormai da qualche mese. Ma probabilmente dovremo aspettare ancora qualche settimana. Nel frattempo Xiaomi Mi A1 ha raggiunto il record minimo storico di costo. Se volete acquistarlo è decisamente il momento giusto.