PayPal acquisisce iZettle

PayPal è una società che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro tramite internet. Da poche ore ha comunicato la sua acquisizione dell’azienda iZettle.

iZettle è un’azienda con sede in Svezia che si occupa di produrre dispositivi che sono necessari per i pagamenti elettronici. Questa mossa riguarda indirettamente anche Apple Pay e i clienti iOS. Ecco perché.

 

PayPal acquisisce iZettle

L’azienda PayPal ha speso più di 2.2 miliardi di dollari per acquisire la società iZettle. Questo investimento, rientra in un piano di espansione dell’azienda, all’interno dei negozi fisici in Europa. L’accordo, in particolare, rappresenta la più grande acquisizione di PayPal della sua storia. Significa quindi che andrà ad inserire nel mercato dei POS hardware.

Leggi anche:  iOS 12 disponibile per iPhone, iPad e iPod da oggi: ecco a che ora si potrà scaricare

iZettle, come anticipato prima, è un’azienda che produce POS a livello mondiale, opera principalmente in Europa e Sud America. I suoi dispositivi, dai costi contenuti, sono venduti a liberi professionisti e a piccole aziende. Permettono di effettuare transazioni di denaro con carte di credito anche in mobilità.

I seguenti dispositivi, integrando il chip NFC, sono compatibili anche con Apple Pay, questo significa che la modalità di pagamento dell’azienda di Cupertino, avrà presto un POS che permetterà di effettuare pagamenti con i dispositivi iOS. Non ci resta che attendere per avere ulteriori notizie, questi dispositivi, potranno cambiare il modo di effettuare pagamenti tramite Apple Pay.