WiFi gratis WiFi4EUA partire dalla giornata di oggi (15 maggio 2018) i Comuni dell’Unione Europea interessati possono richiedere un voucher del valore massimo di 15 mila euro per allestire degli hotspot WiFi gratuiti nelle aree pubbliche di loro scelta, come ospedali, biblioteche ed altre location di interesse comune.

Il finanziamento pone un nuovo obiettivo di crescita nel contesto Europeo del progetto WiFi4EU ed accoglie l’interesse di ben 1.183 Comuni.

 

WiFi4EU: WiFi gratis per tutti grazie al nuovo progetto

Dopo aver scoperto come sia possibile restare sempre online nonostante la nostra promo dati sia scaduta allarghiamo il cerchio sul progetto WiFi4EU che prevede l’installazione di punti di accesso territoriali per la connettività Internet pubblica. 

In tale contesto i costi a carico delle amministrazioni locali saranno limitati alla gestione e manutenzione della rete ed ogni Stato facente parte dell’UE ha diritto ad un minimo di 15 voucher per un massimo di 95.

Leggi anche:  Le compagnie aeree più connesse al mondo: ecco chi offre il miglior WiFi a bordo

Il progetto è a dir poco interessante e fa capo alle dichiarazioni lasciate in calce dalla Commissaria al Digitale Mariya Gabriel, che in una nota concessa alla vigilia dell’apertura del nuovo progetto ha conferito che:

“L’iniziativa WiFi4EU darà a migliaia di europei l’accesso gratuito a Internet e le comunità locali avranno la possibilità di avvicinare la connettività ai cittadini, permettendo loro di beneficiare pienamente delle infinite opportunità della digitalizzazione. È un passo concreto verso la realizzazione del mercato unico digitale”

Siamo giunti finalmente una svolta che consentirà di ottenere finalmente un accesso gratuito a internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio entro il prossimo 2020.