Sky passa al contrattacco: Mediaset battuta con nuovi abbonamenti e l'IPTV per tutti

Sky, in quanto azienda migliore per la Pay TV in Europa, non ha mai sopportato è sicuramente la sconfitta in favore della concorrenza. Questo è stato forse il principale motivo per cui l’azienda non ha mai perso, o quasi, né contro altre aziende, né soprattutto contro Mediaset Premium.

Nonostante l’azienda italiana abbia tutti i colpi per battere il dominio di quella straniera, questo è accaduto veramente di rado. Infatti oggi ci ritroviamo a celebrare l’ennesima vittoria di Sky, che nei diritti TV è riuscita a scalzare ancora una volta Premium. Dalla prossima stagione infatti si prevede un grande esodo sulla piattaforma italiana, tutto in favore di quella appartenente a Murdoch.

Sky celebra la vittoria per i diritti TV con nuovi abbonamenti e una nuova soluzione IPTV

L’azienda ha percorso un rettilineo senza fine negli ultimi mesi, superando e battendo di netto proprio Mediaset Premium. La botta finale è arrivata qualche mese fa con l’assegnazione dei diritti tv, la quale ha portato tra le braccia di Sky le due competizioni calcistiche migliori.

Ci riferiamo, per chi non l’avesse capito, all’Europa League e ovviamente alla Champions League. Queste due manifestazioni saranno visibili solo su Sky per i prossimi tre anni, con Mediaset Premium che resta tagliata fuori. Per dare un’ultima mazzata all’azienda, Sky ha pensato a nuovi abbonamenti che partono da 20,90 euro e terminano a 50,90 euro.

In entrambe le situazioni potrete scegliere uno o due pacchetti, con la differenza che scegliendone solo uno potrete avere una tv da 22 pollici in regalo. Inoltre pare cosa fatta l’accordo con Open Fiber per il nuovo abbonamento IPTV che avrà luogo dal prossimo anno.