Fossil annuncia ufficialmente una partnership con PUMA per creare dispositivi indossabili di fascia alta ma accessibili a tutti, tra cui orologi e smartwatch. Sappiamo già che Fossil da tempo realizza questo tipo di dispositivi, e un accordo con PUMA preannuncia dunque il lancio di wereable incentrati, soprattutto, sull’attività fisica.

La partnership sarà regolata da un contratto decennale, dunque fino al 2028; ciò significa che probabilmente ci saranno molti smartwatch a marchio PUMA.

 

Fossil e Puma insieme per creare wearale

L’annuncio ufficiale sull’accordo tra le due società menziona solo orologi e smartwatch, ma siamo sicuri che le due società non si limiteranno solo a questa categoria di prodotti.

Ciò detto, PUMA è solo l’ultima azienda a unire le forze con Fossil, in quanto anche altri marchi strinto accordi con l’azienda per far sì che alcuni wereable venissero prodotti dalla stessa Fossil ma commercializzati con il proprio marchio. Lo smartwatch DIESEL On Full Guard con Wear OS è un esempio.

L’azienda ci fa sapere anche che i prodotti saranno commercializzati sia in store fisici che attraverso varie piattaforme online, tra cui Amazon. Nel momento in cui scriviamo, non sono stati forniti dettagli sui prodotti in questione, nè quando potranno essere acquistati. Non è chiaro nemmeno se PUMA realizzerà fitness tracker come Mi Band 2, dunque economici, o più vicini alla qualità – ed al prezzo – dei prodotti Garmin. Noi, come al solito, vi terremo aggiornati, dunque continuate a seguirci.