Doogee Mix 4

La moda di ridurre le cornici nei pannelli degli smartphone è il trend di questa stagione 2017-2018, e Doogee Mix 4 entra in questo speciale mini mercato con un terminale che offre un 97% di rapporto tra schermo e corpo. Questo eccezionale risultato supera nettamente tutti gli altri concorrenti sul mercato, i quali offrono smartphone bezel less che si fermano a rapporti intorno al 85%. L’unico produttore, oltre a Doogee, che per primo ha oltrepassato il muro del 90% nel rapporto display-corpo è stata la cinese Vivo con Apex. Questo smartphone arriva addirittura al 98% e verrà commercializzato in Cina a partire dall’estate 2018.

Caratteristiche di un bezel less come Doogee Mix 4

Avere rapporti schermo-corpo con alte percentuali comporta lo spostamento sotto il pannello o nella scocca della fotocamera frontale, i sensori ambientali, di prossimità, di rilevamento delle impronte digitali, la capsula auricolare e l’altoparlante. Vivo ha adottato una soluzione a scomparsa che fa apparire su richiesta la fotocamera. Doogee Mix 4 ripropone invece una soluzione a scorrimento, reinterpretata a partire dai progetti del passato.

Recentemente, Doogee Mix 4 è apparso in un video di unboxing da parte di un famoso youtuber che si occupa di questi temi. Dal video e dalla foto si capisce che lo schermo da 5,99” è più piccolo di 6,2” proprio per l’assenza delle cornici. Sensoristica e fotocamera frontale sono state messe nella parte scorrevole sotto il pannello. Ecco il segreto di quel 97% di rapporto. Avere una funzione a scorrimento permette a Doogee di inserire altri strumenti attivabili insieme alla camera. La prima opzione implementabile sullo slider è la risposta alle chiamate.

Leggi anche:  Vernee T3 Pro festeggia il lancio ad agosto con una promo a soli 8,50 euro!

In soluzioni bezel less come su Doogee Mix 4 ci si aspetterebbe un fingerprint nella back cover, invece il produttore cinese lo ha integrato sotto al display. Il retro del terminale si fa apprezzare per la doppia fotocamera con flash LED. Non sappiamo molto delle prestazioni hardware su questo terminale ma, come Doogee ci ha spesso abituato, non dovrebbe andare a occupare il mercato di fascia alta. Rumor affermano che Doogee Mix 4 monterà un SoC Snapdragon (non si sa la serie) e si attesterà sui 300 euro. Potrebbero essere il killer device per Doogee sul mercato mondiale? Dobbiamo aspettare dicembre 2018 per dirlo.

Tenetevi in contatto con Tecnoandroid e, se non lo avete ancora fatto, iscrivetevi al nostro canale Youtube.