Attenzione alla nuova truffa su WhatsApp
WhatsApp

La paura più grande di tutti gli utilizzatori WhatsApp è quella di essere spiati, magari da qualche hacker o da alcuni malintenzionati. Questi timori non sono fondati sul nulla, tutt’altro. Nel passato – remoto più che prossimo – si sono evidenziati numerosi episodi di spionaggio sulla chat di messaggistica.

Gli sviluppatori ed il team creativo della chat hanno messo un argine al fenomeno con gli ultimi major upgrade. Un esempio su tutti è dato dalla crittografia end-to-end. Tutto ciò però ancora non è necessario per salvaguardare la nostra privacy.

WhatsApp e l’SMS pericoloso

Dalla Spagna, infatti, giunge un episodio che ha dell’inquietante. Attraverso un semplice SMS può andare in crash tutta WhatsApp.

Il fatto è stato denunciato in primis da una signora di Santacara, centro del municipio di Navarra. La signora afferma di aver ricevuto un messaggio da suo cugino con l’invito a cliccare un link per risolvere un problema relativo allo smartphone dell’uomo.

Una volta cliccato questo link, la donna sottolinea numerosi crash di WhatsApp. Ma non solo. Dal suo smartphone partono SMS analoghi verso altri numeri della rubrica.

Interpellato il cugino, la signora scopre di non aver mai ricevuto di spontanea volontà questo genere di messaggio.

La denuncia

La denuncia alle autorità è stata repentina. Le forze dell’ordine hanno scoperto una nuova azione da parte di hacker, intenti a rubare dati sensibili a migliaia di profili.

Allo stato attuale il pericolo sembra essere circoscritto al territorio iberico, ma c’è da restare sempre vigili. La sostanza fluida di WhatsApp potrebbe metterci tutti in posizione di scacco