Microsoft Surface PhoneMicrosoft si è riservata la paternità di un nuovo brevetto che descrive un utilizzo alternativo del retro-scocca per i Surface Phone di prossima generazione. In particolare gli indizi rimandano ad un ipotetico progetto Surface Andromeda in cui la parte posteriore dei device risulta sensibile al tocco e pronta a garantire nuovi livelli di interazione.

Microsoft Surface Phone: possibilità interattive all’infinito col nuovo brevetto

Trattandosi di una semplice reclamata idea di concetto non si ha la pretesa di una futura implementazione certa. Ma ad ogni modo è interessante notare l’impegno profuso dalla società nella concessione di nuove interazioni mobile. Nello specifico si progetta una superficie sensibile al tocco integrata nella scocca posteriore che garantisce l’accesso ad un gran numero di funzioni inedite.

Il tutto fa capo al sistema “gesture control” interattivo che agisce di concerto con il nuovo hardware tattile predisposto per il terminale. La compagnia di Redmond si prepara a riscrivere il concetto di smartphone ribaltando le sorti di un progetto Windows Phone decisamente disastroso. L’immagine che segue chiarisce le idee in merito a quelle che dovrebbero essere le nuove future implementazioni.brevetto Microsoft Surface PhoneUlteriori informazioni si rendono disponibili alla fonte attraverso la documentazione correlata. Nel frattempo sarebbe utile dare un’occhiata anche al Surface Hub 2, il mega tablet indirizzato all’attenzione delle aziende che quest’anno si rinnova con nuove esilaranti implementazioni e funzioni.