modifica PlayStation 4

Gli utenti PlayStation 4 più smaliziati saranno felici del fatto di apprendere che è finalmente disponibile una modifica per le loro console gioco che consente di aggirare le misure anti-pirateria imposte da Sony. In tal modo, dunque, saremo in grado di far girare tutti i titoli senza alcuna limitazione. Disponibile il tanto discusso jailbreak PlayStation 4.

PlayStation 4 Mod: con questo sistema puoi scaricare ed installare qualsiasi gioco

Nel corso di questo fine settimana abbiamo proposto gli imperdibili sconti sugli abbonamenti PlayStation 4 disponibili direttamente in-store e, nel frattempo, introdotto quella che invece rischia di essere la piattaforma mobile gaming più apprezzata di questo 2018.

Ciononostante, pare che le novità per la console gioco di casa Sony non siano affatto finite, ed anzi vedono una presa di posizione degli sviluppatori esterni che concedono una mod in grado di far girare tutti i giochi PlayStation 4 reperibili al di fuori dello store ufficiale.

L’implementazione completa dell’exploit è arrivata per mano del team SpecterDev, che attraverso Twitter ha annunciato la disponibilità del nuovo software, ora reso noto pubblicamente all’interno della piattaforma GitHub.

La nuova implementazione vi permetterà di far girare codice arbitrario come kernel, consentendovi jailbreak e modifiche a livello di kernel del sistema. Questa versione tuttavia, non contiene alcun codice per aggirare le misure anti-pirateria o far girare homebrew

Questo quanto riferito dal team di sviluppo che ha preceduto l’opera Holy Grail distribuita da m0rph3us1987, ovvero sia la patch vera e propria per effettuare il jailbreak della PlayStation 4 firmware 4.55. Detto in breve, sarà possibile ottenere una revisione homebrew in cui far rientrare l’installazione di giochi pirata.

Leggi anche:  Assassin's Creed Odyssey, arriva un nuovo trailer per il titolo Ubisoft

L’attuale revisione applicativa sembra meno stabile della controparte PS4Hen, l’exploit per la versione 4.05 del firmware concesso su PS4. Ad ogni modo, state pur certi che gli utenti non si fermeranno di fronte a questo piccolo inconveniente pur di verificare in prima persona il funzionamento del nuovo sistema di bypass alle limitazioni firmware.