Google ReplyNel’ultimo periodo si sono moltiplicate le indiscrezioni circa lo sviluppo di una nuova applicazione Google da utilizzarsi per la risposta automatica ai messaggi. Posta inizialmente nelle mani dei soli tester che hanno aderito al programma Beta a porte chiuse si è resa ora disponibile in anteprima per tutti gli utenti Android.

Google Reply, questo il nome della nuova app, è stata specificatamente sviluppata per operare in ambiente Android OS allo scopo di consentire un reply diretto ed immediato ai messaggi in ingresso. Come funziona questo nuovo sistema? Scopriamolo subito.

Google Reply: l’app per chi ha sempre la risposta pronta

Il funzionamento di Google Reply è semplicissimo e si applica ad una variegata serie di applicazioni di messaggistica come Twitter (per i soli messaggi diretti), Messenger, Hangouts, Skype e app Messaggi. Manca, almeno per il momento, il supporto a Whatsapp Messenger ed alla lingua italiana, visto che i messaggi rapidi si rendono disponibili solo in lingua inglese.

Per poter utilizzare l’app non occorrono particolari requisiti, se non la presenza di una versione minima di Android pari a Nougat 7.0 ed un eventuale account Google correlato che si renderà utile per affinare nel tempo le risposte ai messaggi in arrivo.Google Reply app Android

Le risposte, di fatto e come prevedibile, si renderanno pertinenti a seconda del contesto e delle preferenze dell’utente. Di fondo, infatti, troviamo un algoritmo ad intelligenza artificiale che esamina il contenuto dei messaggi ricevuti e formula le relative risposte rapide in modo del tutto coerente

Si tratta ancora di un progetto in fase embrionale e verso cui ci si aspettano tangibili miglioramenti ed ottimizzazioni che potrebbero presto portare ad una diffusione su larga scala dell’applicativo in revisione stabile. Per il momento, potete provare le potenzialità dell’app scaricando l’apk da APK Mirror.