WhatsApp

Continuano i tentativi di truffa su WhatsApp. Dopo che sono stati coinvolti i maggiori brand del mondo dell’abbigliamanto (Zara, Nike, Adidas, H&M) e persino marchi come Amazon e Ikea, adesso arriva il momento di un gigante dello streaming. Stiamo ovviamente parlando di Netflix.

Le truffe WhatsApp virano su Netflix

Nelle ultime ore, attraverso WhatsApp ed attraverso altri servizi di messaggistica, si stanno rincorrendo testi che promettono la dotazione annua di Netflix per il prezzo simbolico di un solo euro.

“E’ tutto vero. Ora è possibile ottenere Netflix Premium per un anno al costo di un euro. Clicca qui per aderire all’iniziativa”.

Questo tipo di messaggio, oltre che essere indubbiamente sospetto, può portare a non pochi rischi per chi lo riceve.

L’intenzione dei malintenzionati che fanno circolare su internet e su WhatsApp questo tipo di notizie è sempre lo stesso: attrarre nella rete virtuali quanti più pesci possibili.

Leggi anche:  WhatsApp, i gruppi mai così pericolosi: un virus minaccia le nostre chat

Cliccando sul fantomatico link in allegato, con la promessa fasulla di Netflix Premium, gli utenti vengono spinti a comunicare i propri dati personali, tra cui informazioni anagrafiche (nome, cognome e numero di telefono) ed anche coordinate bancarie.

Nella migliore delle ipotesi, i dati potrebbero essere venduti a fini pubblicitari. Nella peggiore delle ipotesi, invece, le informazioni (soprattutto quelle bancarie) potrebbero essere utilizzare per estorcerci non piccole somme di denaro.

Una soluzione: cancellare o bannare

Il consiglio che teniamo a propagandare è sempre lo stesso. Su WhatsApp non bisogna mai rispondere a messaggi di questo tenore. Se si ha l’occasione, inoltre, è meglio cancellare e bloccare il contatto che ci invia roba del genere.