galaxy s9Saranno presentati al MVC di Barcellona i nuovi modelli top di gamma di Samsung, i Galaxy S9 e S9+ e poi la presentazione ufficiale, il Samsung Galaxy Unpacked 2018 si terrà il 25 febbraio. Ma gli appassionati di tutto il mondo sono alla costante ricerca spasmodica di informazioni riguardanti questi nuovi gioiellini; a poco più di un mese dal preorder italiano sono in realtà tante le informazioni riguardanti gli smartphone.

La necessità di superare il concorrente diretto, vale a dire l’iPhone X, ha portato i sudcoreani ad introdurre delle novità; almeno tecniche (ben poco di natura estetica visto che la somiglianza al modello precedente è tanta) e che riguardano  vari aspetti. Da ultima giunge le notizia riguardante le caratteristiche totalmente innovative della fotocamera e le dimensioni della scheda RAM.

Fotocamera

Novità assoluta nel mondo degli smartphone la possibilità di modificare l’apertura del diaframma della fotocamera posteriore (da specificare che S9+ avrà ben due fotocamere a differenza di S9), una feature totalmente innovativa all’interno dei nostri device intelligenti.

Sarà, infatti, possibile variare l’apertura del diaframma da un minimo di f/1.5, fino a un massimo di f/2.4. Quindi un grande range  che permetterà di scattare foto in modo più professionale e comunque come mai era stato possibile su uno smartphone fino ad oggi. Si potranno modificare, variando questo parametro, la quantità di luce che colpisce il sensore e contestualmente la profondità di campo. Insomma si avrà la sensazione di avere tra le mani una reflex  in miniatura.

Memoria RAM

Secondo le fonti il Galaxy S9 monterà una memoria RAM da 4 GB, mentre l’S9+ una memoria da addirittura 6 GB. Questo permetterà il multitasking perfetto delle applicazioni presenti sui dispositivi che spesso sono molto ingombranti non solo in termini di memoria del dispositivo, ma anche per l’appunto di memoria voltile.

Leggi anche:  Samsung rilascia le nuove AR Emoji ispirate a Frozen per Galaxy S9 e Galaxy S9+

Già noti poi i dettagli riguardanti molte altre caratteristiche tecniche. Vediamone un veloce riassunto:

Samsung Galaxy S9

  • Schermo: da 5.8 pollici QHD+ Super AMOLED
  • Fotocamera:

Posteriore: 12 megapixel, con apertura variabile tra f/1.5 e 2.4

Frontale: 8 megapixel

  • Batteria:200 mAh
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile
  • Connettività: dual SIM, dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience

Samsung Galaxy S9 Plus

  • Schermo: 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED
  • Fotocamera:

Dual-camera (anteriore e posteriore) da 12 megapixel, con apertura variabile tra f/1.5 e 2.4

  • Batteria:700 mAh
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile
  • Connettività: dual SIM, dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience

Molte le caratteristiche in comune, come già detto, con i fratelli più piccoli S8 ed S8+, tra cui lo schermo Infinity, con gli ormai classici bordi laterali curvi e i materiali di alta qualità. Le differenze con i modelli precedenti riguardano il posizionamento del lettore di impronte digitali che dovrebbe essere questa volta posizionato sotto la fotocamera posteriore risultando in tal modo meglio raggiungibile il  potenziamento dello scanner dell’iride che dovrebbe avere una capacità risolutiva di 3 MP contro i 2 dei modelli antecedenti.

I prezzi, infine, secondo voci di corridoio, saranno i più alti di sempre e che il Samsung Galaxy S9 Plus potrebbe costare più di 1000€