truffa whatsapp

Sembrano non placarsi mai le bufale che gravitano intorno al mondo delle chat e dei social. Nelle scorse ore, numerosi utenti italiani, sono stati raggiunti da una delle purtroppo famose catene che non portano mai nulla di buono. In questo caso all’interno dei gruppi (WhatsApp, ma anche Facebook) è stato pubblicizzato un finto buono sconto di IKEA dal valore di 75 euro.

Nuova bufala IKEA su WhatsApp

Secondo il messaggio, l’azienda svedese leader dei prodotti per la casa starebbe regalando ai suoi clienti un coupon di 75 euro per festeggiare i 75 anni di apertura. Peccato che, proprio come i buoni sconti di Zara, Nike, Carrefour ed Adidas, anche questo sia falso.

L’intento di chi fa circolare questa bufala è quello di farci cliccare su un fantomatico link, dove dovremmo semplicemente rispondere a tre domande per ottenere il coupon. E’ consigliabile per tutti evitare di cliccare il link, specialmente se questo è stato recapitato in una chat WhatsApp. Dietro potrebbe nascondersi il più classico esempio di spam, ma anche pericoli ben maggiori.

In ogni caso per certificare la poca attendibilità del buono sconto IKEA possiamo affidarci a quattro prove:

  1. l’URL del sito non è certificata come quella della homepage ufficiale dell’azienda.
  2. la grafica ed il logo del marchio sono leggermente diversi dall’originale
  3. Mancanza di comunicazioni sul sito ufficiale
  4. Invio su WhatsApp. Come specificato in altre occasioni, né IKEA né altre multinazionali lanciano campagne promozionali sulla chat più popolare al mondo.