facebook google

I gruppi sono uno degli strumenti preferiti dagli utilizzatori dei social e delle varie chat diffuse tramite smartphone. La funzione che aggrega più persone unite da uno scopo o da un impiego (lavorativo o scolastico che sia) ha attecchito gli utenti di mezzo mondo. Nelle scorse ore vi abbiamo dato notizia delle novità previste da WhatsApp per i gruppi. Oggi, invece, vi parleremo di cosa ha in serbo Facebook.

Facebook rinnova i suoi gruppi

Sono quattro le inedite funzioni che arriveranno con i prossimi aggiornamenti del social. Eccole riassunte qui di seguito:

  • Messaggi di benvenuto. Per ogni nuovo membro che si unirà al gruppo gli amministratori potranno decidere di accogliere questo attraverso un messaggio di benvenuto preimpostato da Facebook o personalizzabile con tag e frasi proprie.
  • Badge. Questi saranno una sorta di cartellino di presentazione per tutti coloro che vogliono orientarsi all’interno del gruppo. Amministratori, moderatori e nuovi membri saranno segnalati attraverso della apposite icone di riconoscimento.
  • Profilo dei membri. Ogni componente del gruppo avrà una pagina a lui dedicata nel quale saranno presenti le informazioni generali dell’utente (mostrate in base al grado di privacy scelto su Facebook) e le recenti attività svolte sul gruppo.
  • Nuove funzioni di controllo. Ci sarà più flessibilità in termini di moderazione e maggiore libertà in termini di personalizzazione dei contenuti pubblicati.
Leggi anche:  Nextdoor, in Italia festeggia il primo compleanno: oltre 2500 quartieri

Le novità qui descritte per ora saranno prerogativa di poche migliaia di gruppi. Queste, però, dovrebbero divenire ufficiali per tutti nel corso di poche settimane.