blank

Da ormai quasi due mesi sono stati presentati i nuovi iPhone di casa Apple. Oltre ad iPhone 8 ed iPhone 8 Plus la nota casa di Cupertino ha presentato anche la versione celebrativa del decimo anniversario dal primo melafonino, la quale è meglio conosciuta come iPhone X.

Fin da subito le intenzioni degli utenti sono state molto chiare. Gli iPhone 8 sono stati praticamente ignorati con gli Apple Store che non hanno registrato file per il primo anno in assoluto. Ora infatti, a pochi giorni dall’inizio dei preordini per iPhone X, Apple fa sapere che ci saranno problemi per soddisfare tutti.

iPhone X: troppi pre-ordini per Apple e poche unità disponibili

La nota azienda californiana infatti non ha l’abitudine di rivelare i numeri esatti dei suoi preordini, ma un portavoce ha fatto capire chiaramente che la domanda dei clienti è arrivata alle stelle.

iPhone X

Proprio queste dichiarazioni hanno lasciato intendere molto chiaro che con le scorte prodotte fino ad ora non si riusciranno ad accontentare, almeno per il momento, tutti gli utenti che hanno fatto richiesta.

Alcuni bookmakers parlano infatti di un numero di preordini stabilito intorno ai 10 milioni di unità. Ecco quindi che in molti, dopo aver preordinato lo smartphone, resteranno a mani vuote il 3 novembre, giorno previsto come Day-One per la consegna dei nuovi e rivoluzionari terminali marchiati a fuoco dalla mela.

Siamo però comunque convinti che l’azienda riuscirà ad ovviare anche a questa piccola mancanza, accontentando tutti gli utenti che desiderano avere un iPhone X.