5g
5G

Nelle scorse ore vi abbiamo parlato di un accorto strategico tra la città di Roma e Fastweb finalizzato per la costruzione di reti 5G. Da qui al 2020 nella Capitale saranno costruite infrastrutture (reti ed antenne) volte a sviluppare connessioni super veloci con soglie che arriveranno ad un Gbps. Roma non è l’unica città in cui questo progetto sarà centrale.

Il 5G arriva a Bari e Matera

E’ notizia di oggi che altri due centri – questa volta del Sud Italia – potranno lavorare per garantire ai loro cittadini questo grande step in avanti in termini di telecomunicazioni. Le città in questione sono Bari e Matera.

Il progetto, sviluppato dal Ministero dello Sviluppo Economico, è stato favorito dalla parnership di grandi brand come TIM, Fastweb ed Huawei. Per entrambe le città si è fissato come approdo naturale il 2019. Già dal 2018, però, un ristretto numero di utenti potrà avere accesso alle connessioni in 5G.

Per Matera e per Bari sono previsti inoltre utilizzi strategici per le nuove reti. Il capoluogo pugliese sarà uno dei primo porti 4.0 in Italia. A Bari saranno sviluppate grandi tecnologie facenti parte del bacino dell’Internet of Things.

A Matera – capitale europea della cultura proprio nel 2019 – il 5G aiurerà nella costruzione di musei virtuali e nell’edificazione di siti archeologici visibili attraverso la realtà aumentata.