Galaxy S9

Dopo averci abituato a smartphone di livello altissimo, casa Samsung, da anni tra i top producer del mercato, sembra aver intenzione di mostrare altri dispositivi davvero mostruosi.

Abbiamo infatti avuto l’occasione di ammirare il nuovo Galaxy Note 8, smartphone che ha fin da subito guadagnato gli elogi di qualsiasi utente appassionato di tecnologia grazie al suo design e alla sua doppia fotocamera, la quale appare per la prima volte nella storia di Samsung.

Nuovo Display e specifiche da primo della classe

Nelle ultime ore nuove indiscrezioni sono arrivate in merito al prossimo top di gamma sudcoreano. Proprio riguardo a Galaxy S9 infatti sarebbe spuntato un brevetto depositato presso KIPRIS, ente certificatore coreano, che mostrerebbe qualcosa in merito al design del terminale.

Galaxy S9

Stando a quanto è possibile osservare, Galaxy S9 arriverà con un display di tipo Full-Screen, ovvero senza alcun bordo. L’unica eccezione sarà fatta per un piccolo spazio in alto che comprenderà capsula auricolare, sensori vari che potrebbero essere utili per il riconoscimento facciale e dell’iride, e la fotocamera frontale.

Galaxy S9

Il pannello dovrebbe essere di tipo OLED, con una risoluzione simile a quella vista su Note 8 ed S8, mentre la misura dovrebbe essere di 5.8 pollici. Arriverà anche una versione Plus con schermo da 6.2 pollici. Eliminando più cornici si presume dunque che le dimensioni dello smartphone saranno minori rispetto agli attuali top di gamma.

Sarebbe inoltre pronto per Galaxy S9 un processore top nella gamma come lo Snapdragon 845, prossimo adepto di casa Qualcomm, il quale andrà a operare insieme a 6/8 GB di RAM e con una doppia fotocamera che andrebbe a migliorare quanto già fatto con Note 8.

La batteria sarà molto probabilmente di capacità maggiore e il sistema operativo sarà senza ombra di dubbio Android 8.0 Oreo. La indiscrezioni parlano di un arrivo previsto per il prossimo mese di gennaio, ma per ora si sa poco quanto niente.