In Italia, continua la lotta tra i vari brand per rendere il loro smartphone migliore e il più appetibile sul mercato mobile. In occasione dell’evento IFA 2017, sono stati diffusi alcuni dati riguardanti l’uso specifico dei smartphone, dove la percentuale è in costante crescita.

Tra i vari sistemi operativi mobili, quello che raggiunge il massimo livello di share, è senza dubbio Android, raggiungendo il 73,5%. Al secondo posto con un notevole distacco troviamo Apple con il 18,7%. Per il momento, in Italia, Android non ha nessun rivale che potrà contrastarlo, nonostante molti utenti del melafonino considerano il loro smartphone nettamente superiore rispetto a quelli del robottino.

 

In questi dati emersi troviamo altri punti a favore di Android, ovvero, nel mese di giugno sono stati acquistati 17 milioni di smartphone, e il 79% appartengono al sistema operativo del robottino.

 

Crescita di Huawei

Secondo alcune indiscrezioni, il brand Huawei, in Italia, ha registrato una netta crescita rispetto agli anni precedenti, riducendo in maniera consistente il gap con i suoi competitor, ovvero, Apple e Samsung. Ad oggi, il brand preferito, in Italia, è Samsung, il quale detiene un market share del 37,5%, seguito da Apple con il 18,7% e Huawei con il 16,3% che raddoppia il numero di utenti dell’anno scorso. Inoltre, i brand più acquistati sono Samsung con il 32,1%, seguito da Huawei con il 20,7% ed infine Apple con il 18,6.

 

Nello specifico nel mese di giugno , il Samsung Galaxy S8 è stato lo smartphone più venduto, seguito dai cinque modelli del brand Huawei, ovvero, P9 Lite, P8 Lite, P8 Lite 2017, P10 Lite, P10 Plus. Questo ci fa capire, di come il colosso cinese stia puntando notevolmente al mercato italiano, vista tutta la crescita che ha avuto nel corso degli anni, individuando come target quello medio-basso del settore. Non a caso, uno degli smartphone che ha avuto più successo nel nostro Paese è il modello Huawei P8 Lite, avendo il miglior rapporto qualità-prezzo.

Concludiamo dicendo che a livello globale, anche dai dati emersi, notiamo che la leadership di Samsung è sempre abbastanza solida, ma la continua crescita, soprattutto in Italia, del brand Huawei ci fa capire che nei prossimi anni, darà del filo da torcere ai suoi competitor, con l’intento di superare l’azienda di Cupertino.