Google PIxel 2

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL saranno presentati il prossimo 5 ottobre. È quanto fa sapere su Twitter evlaks, aggiungendo un’informazione interessante. Si tratta del System On Chip di cui sarebbero dotato entrambi i dispositivi: l’inedito Snapdragon 836. Un chip non ancora annunciato ufficialmente, che con tutta probabilità sarà più potente ed efficiente dello Snapdragon 835 con processore Octa Core e GPU dedicata.

I due dispositivi saranno i nuovi Google Phone, ovvero i sostituiti dei precedenti Nexus preferiti dagli appassionati per l’assenza di personalizzazioni e il canale prioritario per la ricezione degli aggiornamenti. Due terminali che ci auguriamo possano arrivare anche in Italia visto che i modelli presentati lo scorso anno, hanno raggiunto il nostro Paese solo attraverso le importazioni.

LA SCHEDA TECNICA DI PIXEL 2 E PIXEL 2 XL

Pixel 2 sarà il più piccolo tra i due smartphone e dovrebbe presentarsi con una scocca completamente in metallo ed uno schermo AMOLED Full HD da 4.97 pollici di diagonale. Pixel 2 XL dovrebbe avere una scocca in vetro e metallo ed uno schermo AMOLED Quad HD a 5.99 pollici di diagonale.

Sotto i display di entrambi gli smartphone ci sarà lo Snapdragon 836 supportato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna per il Pixel 2 e da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna per il Pixel 2 XL. Il resto delle caratteristiche dovrebbe essere identico per entrambi a partire dalla presenza di un lettore di impronte digitali, di doppi altoparlanti frontali e di una singola fotocamera posteriore da 12 MegaPixel con autofocus, apertura F/1.7 e doppio flash LED.

Scontata la presenza di un modem con il supporto alle reti LTE di tutto il mondo, WiFi, Bluetooth, NFC e GPS. Infine, Google Pixel 2 e Pixel XL 2 saranno i primi smartphone al mondo ad eseguire Android 8.0 Oreo già fuori la confezione di vendita.