OnePlus continua a proporre esperienze audio di alta qualità con i nuovi modelli di auricolari di punta, come nel caso della gamma wireless Buds Pro 2. Dotate di nuove funzionalità esclusive, le nuove OnePlus Buds Pro 2 saranno lanciate a livello mondiale il 7 febbraio 2023. Stabiliranno un nuovo standard per la tecnologia dell’audio spaziale.

I primi auricolari True Wireless con audio spaziale di Google

Le OnePlus Buds Pro 2 saranno tra i primi auricolari TWS ad integrare la nuova tecnologia audio spaziale di Google, sviluppata per Android 13. Offriranno agli utenti un’esperienza immersiva a 360 gradi. Il suono proviene da una posizione fissa, indipendente dal movimento, garantendo un’esperienza audio 3D.

OnePlus ha ottimizzato la tecnologia dell’audio spaziale di cui dispongono le Buds Pro 2 per simulare l’esperienza coinvolgente e multidimensionale che si può avere al cinema. Grazie all’algoritmo di rendering spaziale e al sensore IMU dell’azienda, questi auricolari portano la tecnologia ad un livello superiore, rendendola stabile e compatibile con altre app. Inoltre, danno la possibilità ad altre applicazioni di utilizzare la stessa tecnologia, per un’esperienza più immersiva.

Connessione fluida grazie a Fast Pair e Audio Switching di Google

Le cuffie OnePlus Buds Pro 2 permettono di avere una connessione veloce, fluida ed efficiente grazie alla funzione Fast Pair di Android. Quest’ultima permette di connettersi ai dispositivi Android nelle vicinanze con un solo tocco. La funzione Audio Switching, invece, permette di connettere gli auricolari a due dispositivi Android nello stesso momento e di spostare l’audio da un dispositivo all’altro senza dover cambiare ogni volta anche le impostazioni del Bluetooth. Tenendo in considerazione la compatibilità della maggior parte delle sorgenti audio sul mercato, l’azienda ha sviluppato un algoritmo di stereo up-mixing, per un effetto multidimensionale del suono.

“Grazie ad Android 13, i partner potranno usare la tecnologia audio spaziale all’interno dei loro dispositivi”, dichiara Erik Kay, VP of Engineering di Android. “Con l’integrazione di questo nuovo framework da parte di OnePlus, insieme al supporto per Fast Pair e Audio Switching, la serie Buds Pro 2 di OnePlus entra a far parte all’ecosistema Android di dispositivi connessi tra loro per offrire un’altissima esperienza d’uso”.

Articolo precedenteHuawei P60 Pro, ecco cosa aspettarci dal nuovo flagship
Articolo successivoSamsung Galaxy M54, ecco le prime immagini renders
Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando la passione per la tecnologia.