Whatsapp

Secondo quanto riferito, la piattaforma di messaggistica di proprietà di Meta: WhatsApp, sta lavorando a una nuova modalità che riuscirà a switchare durante le riprese effettuate dalla fotocamera. Ciò consentirà agli utenti di passare dalla modalità fotocamera a quella video, su iOS beta.

Attualmente, gli utenti devono toccare e tenere premuto per registrare un video, cosa complicata quando devono registrare un video lungo, riporta WABetaInfo.

Tuttavia, ora gli utenti saranno presto in grado di passare alla modalità video con un semplice tocco in futuro, rendendo più semplice e facile la registrazione dei video e la creazione dei contenuti in generale.

La nuova modalità fotocamera è attualmente in fase di sviluppo su WhatsApp beta per iOS e verrà rilasciata in un aggiornamento futuro, afferma il rapporto. Nel frattempo, il mese scorso, la piattaforma di messaggistica aveva introdotto la funzione “Eliminazione accidentale“, un nuovo livello di protezione.

Questa funzione aiuta gli utenti fornendo una finestra di cinque secondi che gli consente di annullare l’eliminazione accidentale di qualsiasi tipo di messaggio e fare clic su “Elimina per tutti”. Ciò da agli utenti un momento per annullare rapidamente un messaggio eliminato se selezionano accidentalmente “Elimina per me” ma intendevano “Elimina per tutti‘.

Status “vocali” che si aggiornano ogni 24 ore

La piattaforma fornirà inoltre agli utenti un maggiore controllo sulle registrazioni vocali, offrendo la possibilità di eliminare una registrazione prima di condividerla.

Il tempo massimo di registrazione per una nota vocale è di 30 secondi, ma per utilizzarla gli utenti dovranno aggiornare la propria versione di WhatsApp per ascoltare le note vocali condivise tramite lo stato.

Le note vocali che verranno condivise come aggiornamenti di stato saranno crittografate tramite la tecnologia end-to-end, per assicurarsi che solo le persone scelte dagli utenti all’interno delle loro impostazioni sulla privacy possano ascoltarle.

Analogamente a immagini e video, le note vocali condivise tramite lo stato scompariranno dopo 24 ore. Inoltre, gli utenti possono persino eliminare le note vocali per tutti dopo averle pubblicate come aggiornamenti di stato.

La nuova funzionalità verrà distribuita a più utenti nelle prossime settimane, afferma il rapporto.

FONTEbusiness-standard
Articolo precedenteBatterie, la più antica del mondo ha 2.000 anni ed è ancora funzionante
Articolo successivoBollette, prezzi ancora in rialzo: nuovo record per il gas
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it