DJI, azienda leader nella produzione di droni e nella fotografia creativa, ha annunciato pochissimi giorni fa il nuovo DJI RS 3 Mini, uno stabilizzatore da viaggio leggero e portatile sviluppato per supportare i principali marchi di fotocamere e obiettivi mirrorless di oggi.

Con un corpo più piccolo e leggero, DJI RS 3 Mini eredita le eccellenti prestazioni anti-shake della serie RS 3, offrendo agli utenti un maggiore potenziale di ripresa per la creazione di contenuti professionali durante i viaggi o in viaggio.

Design, dimensioni e trasportabilità:

DJI RS 3 Mini adotta un design all-in-one compatto e portatile, molto simile a quello dei suoi fratelli maggiori. DJI RS 3 Mini pesa solo 795 grammi, cioè circa il 50% più leggero di RS 3 Pro e il 40% più leggero di RS 3. Inoltre, grazie alla possibilità di smontarlo velocemente in tre parti, questo stabilizzatore si adatta facilmente anche a una borsa a tracolla e il suo peso lo rende ancora più adatto ai viaggi quando si registrano video all’aperto di lunga durata.

Esteticamente si può dire che il DJI RS 3 Mini è identico ai suoi fratelli maggiori, i materiali con cui è costruito sono di ottima qualità ed è un prodotto robusto e affidabile in grado di trasportare fino a 2 kg.

Stabilizzazione e motori:

Così come abbiamo visto sul DJI RS 3 Pro, anche qui sul RS 3 Mini, c’è un grosso passo in avanti per quanto riguarda la calibratura della fotocamera. In effetti rispetto al modello passato Ronin RSC, questo stabilizzatore è molto più facile da calibrare, per mettere la vostra fotocamera in perfetto equilibrio.

Altra dote ereditata dal fratello maggiore è la calibratura automatica, una volta che avrete messo in equilibrio la vostra fotocamera, vi basterà accendere il DJI RS 3 Mini e avviare la calibratura automatica, tramite lo schermo touchscreen.

L’algoritmo anti-vibrazione di terza generazione di DJI viene utilizzato anche in RS 3 Mini, che offre prestazioni eccellenti in modalità corsa, ripresa dal basso o torcia. Con questo stabilizzatore è molto facile ottenere video con una stabilizzazione di livello professionale, indipendentemente dall’esperienza dell’utente.

DJI RS 3 Mini supporta un’ampia varietà di obiettivi e combinazioni di fotocamere mirrorless tradizionali. I motori sono davvero potenti e vi consentono di effettuare anche piccole variazioni di peso, come l’orientamento dello schermo della vostra fotocamera o lo zoom di un obiettivo, senza perdere la stabilizzazione. Tuttavia, sul DJI RS 3 Mini, perdiamo lo sblocco automatico dei motori, di cui sono dotati i fratelli maggiori.

Schermo touchscreen e comandi:

Per garantire un comodo controllo, anche il DJI RS 3 Mini è dotato di un touchscreen a colori da 1,4 pollici, leggermente più piccolo di quello dei fratelli maggiori. Questo è veramente un plus, così come abbiamo già visto nella recensione del DJI RS 3 Pro, per avere un controllo più veloce sul dispositivo.

Premete il pulsante M per selezionare la modalità PF (Pan Follow), PTF (Pan e Tilt Follow) e FPV. Gli utenti potranno anche personalizzare la velocità d’inseguimento e altri parametri del DJI RS 3 Mini, direttamente sul touchscreen, ottenendo un’esperienza di ripresa più fluida e intuitiva.

DJI RS 3 Mini è dotato dello stesso controllo dell’otturatore a Bluetooth che abbiamo visto su RS 3 Pro. Questa funzione supporta i modelli di fotocamere mirrorless tradizionali e consente a RS 3 Mini di riconnettersi automaticamente a una fotocamera dopo l’associazione iniziale.

Dopo l’associazione tramite Bluetooth, potrete controllare direttamente le funzioni di registrazione video e acquisizione di foto della vostra fotocamera tramite il pulsante di registrazione sul DJI RS 3 Mini. Quando si utilizza una fotocamera Sony con un obiettivo digitale supportato, è possibile controllare direttamente lo zoom ottico o digitale dell’obiettivo tramite la rotella anteriore, eliminando la necessità di un cavo di controllo della fotocamera.

Software e App:

L’app Ronin ha una vasta gamma di funzioni intelligenti per aiutare gli utenti a ottenere il massimo dalle proprie creazioni dal proprio DJI RS 3 Mini. L’interfaccia è molto pulita e facile di utilizzo e vi consente di sfruttare alcune funzioni creative interessanti:

  • Timelapse: Un breve timelapse durante un viaggio è l’apertura o un filmato di transizione ideale per chiunque desideri raccontare la storia di un viaggio;
  • Tracciamento: Impostate lo stabilizzatore per spostarsi lungo 10 punti (massimo) preimpostati, ottenendo un video dinamico incredibile;
  • Panorama: Potenziate il campo visivo della fotocamera con una foto panoramica che mostra l’intero scenario davanti a voi;

Riprese in verticale:

Per soddisfare la continua crescita di richiesta della creazione di video verticali, DJI RS 3 Mini è dotato di una piastra a sgancio rapido a doppio strato di nuova concezione. Installando la piastra a sgancio rapido sul braccio verticale, è possibile realizzare riprese verticali senza accessori aggiuntivi e l’angolo di rotazione del gimbal non è limitato rispetto alla tradizionale modalità verticale.

In questo modo con il DJI RS 3 Mini, è molto facile girare contenuti video verticali per i social media. Questo stabilizzatore presenta anche una piastra superiore con nuove guide di posizionamento curve per evitare che la fotocamera ruoti e si allenti, molto comoda.

Batteria e autonomia:

L’impugnatura con batteria integrata del DJI RS 3 Mini fornisce circa 10 ore di autonomia, ciò è molto buono per un’intera giornata di riprese. Inoltre, questo stabilizzatore supporta la ricarica durante l’uso e può essere ricaricato completamente in 2,5 ore.

Se premete il tasto di accensione potete mettere il DJI RS 3 Mini in stato di stand-by, in questo modo potete preservare la batteria ed essere sempre pronti a riprendere la scena.

Conclusioni e prezzo:

Il nuovo RS 3 Mini è disponibile sul sito ufficiale DJI ad un prezzo di 389,00 €. Possiamo dire che tuttavia è un prezzo in linea con il periodo storico che stiamo vivendo.

DJI RS 3 Mini è un prodotto di ottima qualità costruttiva e dalle specifiche tecniche eccellenti. Sicuramente, viste le dimensioni ridotte e il peso contenuto, questo dispositivo è perfetto per tutti i grandi viaggiatori.

Tuttavia, se siete dei professionisti, necessiterete di uno dei fratelli maggiori RS 3 o RS 3 Pro.

DJI RS 3 Mini

389,00 €
8.2

Estetica e Design

9.0/10

Prestazioni

8.5/10

App

7.5/10

Autonomia

8.5/10

Prezzo

7.5/10

Pro

  • Video in verticale senza accessori aggiuntivi
  • Calibratura automatica
  • Buona autonomia

Contro

  • Un po' macchinoso da settare
  • Prezzo un po' alto
Articolo precedenteRitorna CoopVoce ad un prezzo incredibile: approfitta ora della promo a soli 8,90 euro
Articolo successivoWikipedia, nel 2022 Cleopatra era tra gli argomenti più ricercati
Stefano Germinal
3D artist e videomaker grande amante del cinema e della tecnologia. Predilige i film fantasy, sci-fi, horror e d'animazione. Ha un cuore nerd, mai togliergli i suoi anime e le serate in fumetteria il mercoledì sera.