Google ti salva dalle chiamate spam dei call center

Gli utenti che utilizzano Google Voice presto potranno dire addio alle telefonate spam. Giovedì Google ha dichiarato che presto potranno essere riconosciute le chiamate che si ritiene siano spam sotto un’etichetta definita “sospetto chiamante spam“.

Per capire quali chiamate dovrebbero essere contrassegnate, Google utilizza la stessa intelligenza artificiale che alimenta funzionalità simili sulle altre sue app per le chiamate telefoniche, ha affermato la società in un post sul blog.

Le nuove etichette di spam in arrivo su Google Voice verranno visualizzate nelle chiamate in arrivo e nella cronologia delle chiamate di un utente. La conferma di una chiamata etichettata come spam farà sì che le chiamate future da quel numero vengano inviate direttamente alla segreteria telefonica.

Molte funzioni sono migliorate

Anche le voci della cronologia delle chiamate da quel numero verranno spostate nella cartella spam. Gli utenti possono anche segnalare quando Google ha erroneamente etichettato una chiamata come spam per impedire che tale etichetta venga visualizzata nelle chiamate future da quel numero.

La possibilità di etichettare potenziali chiamate spam è uno dei pochi miglioramenti che Google ha apportato a Google Voice negli ultimi mesi. Un precedente aggiornamento ha consentito al servizio di passare automaticamente dal Wi-Fi al servizio cellulare a seconda della rete che offre una migliore qualità. Google Voice è stata anche tra le prime app a utilizzare il nuovo strumento di selezione delle foto che Google ha introdotto in Android 13, secondo 9to5Google.

Il lancio arriva dopo che Google ha apportato numerosi miglioramenti all’app Telefono sui suoi dispositivi Pixel. Ad esempio, Google può attendere in attesa per te, schermare le chiamate e fornire stime dei tempi di attesa quando chiami determinati numeri verdi. Inoltre ha aggiunto Clear Calling su Pixel 7 e 7 Pro, che ha lo scopo di migliorare le telefonate migliorando la voce del chiamante e riducendo il rumore di fondo.

FONTEcnet
Articolo precedenteBenzina e Diesel, a gennaio sono previsti dei rimodulamenti per tutti gli automobilisti
Articolo successivoTesla Model 3 come carro funebre, ecco la stravagante nuova vettura elettrica
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it